Daniele Antonio

Padova

Accademico corrispondente dal 4 novembre 2019

Antonio Daniele è nato a Padova il 13 settembre 1946. Come docente ha svolto la sua attività, a partire dal 1971, nelle Università di Vienna, Padova e Cosenza. Ha finito il suo impegno di insegnamento nel 2016 all’Università di Udine come ordinario di Storia della lingua italiana e Filologia italiana.

Ha rivolto i suoi interessi di italianista in particolar modo alla lingua e alla letteratura del Cinquecento e del Seicento. Ha prodotto volumi e saggi specialmente su Torquato Tasso (Capitoli tassiani e Nuovi capitoli tassiani, Antenore, Padova 1983 e 1998), ma anche sui nostri massimi scrittori plurilingui: Folengo e Ruzzante. Dodici studî sul plurilinguismo rinascimentale (Esedra, Padova 2013). Si è occupato pure di questioni di filologia e di metrica (Linguaggi e metri del Cinquecento, Marra, Cosenza 1994).

A Carlo de’ Dottori ha dedicato una monografia (Carlo de’ Dottori. Lingua, cultura e aneddoti, Antenore, Padova 1986); del Dottori ha anche pubblicato le edizioni critiche della Galatea (Commissione per i testi di lingua, Bologna, 1977) e dell’Asino (Laterza, Bari 1987).

Ha prodotto studî sulla lirica del Petrarca volgare e del Trecento in generale (La memoria innamorata. Indagini e letture petrarchesche, Antenore, Roma-Padova, 2005), curando anche un volume miscellaneo relativo alle Lingue del Petrarca (Forum, Udine 2005). Delle Rime di Giovanni Dondi dell’Orologio ha dato un’edizione commentata (Neri Pozza, Vicenza 1990).

Ha raccolto ed edito inoltre i poemetti in dialetto veneto di Romano Pascutto (L’acqua, la piera, la tera e altre poesie (Marsilio, Venezia 1990), nonché le sue liriche italiane (Nostro tempo contato e altre poesie edite e inedite (ancora Marsilio, 2003). Da qualche anno si occupa anche di storia aneddotica della Grande Guerra: Magnaboschi. Storie di guerra, di scrittori e d’altopiano (Cierre Edizioni, Sommacampagna 2006) e La guerra di Gadda (Gaspari, Udine 2009).

Ultimamente si è rivolto soprattutto alla poesia e alla prosa contemporanea, specie veneta: Dal centro al cerchio. L’esperienza narrativa di Luigi Meneghello (Cleup, Padova 2016) e Nostro Novecento (ancora Cleup, 2018).

È presidente (dal 2018) dell’Accademia Galileiana di Padova e membro dell’Accademia Olimpica di Vicenza.

Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Chiusura straordinaria della Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Mercoledì 6 luglio 2022 la biblioteca dell'Accademia della Crusca chiuderà alle ore 15.

Chiusura estiva della biblioteca

Avviso da Crusca

A causa della chiusura estiva dell'Accademia della Crusca, la biblioteca resterà chiusa dall'8 al 19 agosto compresi.

Chiusura estiva dell'archivio

Avviso dall'archivio

A causa della chiusura estiva dell'Accademia della Crusca, l'Archivio resterà chiuso dall'8 al 19 agosto compresi.

Chiusura estiva dell'Accademia

Avviso da Crusca

L'Accademia della Crusca resterà chiusa dall'8 al 19 agosto compresi. Gli uffici riapriranno regolarmente il lunedì 22.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° maggio 2022 per accedere alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane però fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Norme di accesso alla sede dell'Accademia

Avviso da Crusca

Avvisiamo che dal 1° maggio, a norma del D.L. 24 marzo 2022 n. 24 e dell'Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, per accedere ai locali dell'Accademia, all'Archivio e alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Accesso all'Archivio

Avviso dall'archivio

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere all'Archivio dell'Accademia non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere alla Biblioteca non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Gli accademici contro la guerra

04 mar 2022

Le parole di Dante fresche di giornata in onda su Radio 1

27 dic 2021

Federica Mauro, autrice di Dante e le stelle, è insignita dell'onorificenza di Alfiere della Repubblica

28 nov 2021

Il presidente dell'Accademia sull'uso di booster

07 nov 2021

L'Accademica Paola Manni presenta la sua pala

28 ott 2021

Scomparso l'accademico Maurizio Vitale

22 ott 2021

EFNIL: rinnovamento del comitato esecutivo

12 ott 2021

Il Dante della Crusca in prestito alle Scuderie di Quirinale

27 set 2021

Vai alla sezione