Klajn Ivan (emerito)

Belgrado

 

Accademico corrispondente dall'11 settembre 2013

 

 

 

 

 

 

Nato il 31.1.1937 a Belgrado, laureatosi alla Cattedra di lingua e letteratura italiana della Facoltà di filologia di Belgrado nel giugno 1961. Nel 1964 diventa assistente presso la stessa Cattedra. Il suo dottorato di ricerca, “Gli influssi inglesi in italiano”, viene discusso nel 1970. Eletto a professore ordinario nel 1984. Alla facoltà ha insegnato: morfologia e sintassi della lingua italiana contemporanea; la lingua della poesia italiana; grammatica storica della lingua spagnola (presso la Cattedra di ispanistica); grammatica comparata delle lingue romanze; linguistica applicata. In pensione dal 2002.
Ha insegnato come lettore di serbocroato all’Università di Firenze (1968-70) e alla Yale University (New Haven, Stati Uniti, 1983/84).
Nel 2000 eletto a socio corrispondente della SANU (Accademia serba di scienze ed arti), nel 2003 a socio ordinario. Dal 2000 svolge la funzione di presidente del Comitato per la standardizzazione della lingua serba.
Dal 1974 ad oggi scrive rubriche settimanali sulla lingua serba contemporanea su diversi quotidiani e settimanali di Belgrado.