Convegno Genere e linguaggio: i segni dell'uguaglianza e della diversità

Da giovedì 04 dicembre 2014 a venerdì 05 dicembre 2014

AIS – Associazione Italiana di Sociologia
Sezione “Studi di Genere”
Convegno

Genere e linguaggio: i segni dell’uguaglianza e della diversità

Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Dipartimento di Scienze Sociali
Vico Monte della Pietà 1 - (San Biagio dei Librai)
Napoli, 4-5 dicembre 2014

Presentazione

"Le lingue umane – spesso a torto viste come strumenti neutri di etichettatura della realtà – influenzano significativamente i sistemi simbolici dei/delle parlanti e ne sono a loro volta influenzate in un reciproco condizionamento che assicura la stabilità delle rappresentazioni culturali e degli stessi comportamenti sociali.
La posizione classica, dal potere weberiano al bio-potere di Foucault, si colloca in una dimensione di "violenza della parola" che riafferma le asimmetrie tra le persone di genere maschile e femminile, nonché tra le persone di orientamento omosessuale, transessuale, eterosessuale. La violenza linguistica è proporzionale all’affermazione sociale dei generi "altri" rispetto a quello maschile eterosessuale.
Queste asimmetrie si manifestano in tutti gli aspetti delle pratiche di vita quotidiana (lavoro, istruzione, famiglia, sessualità…) e si riflettono e contemporaneamente si preservano attraverso gli usi linguistici. Il Convegno nasce da una riflessione avviata da tempo dalla Sezione AIS-Studi di Genere sul modo in cui i generi e gli orientamenti sessuali vengono rappresentati attraverso il linguaggio.
Le profonde – benché ancora parziali – trasformazioni delle rappresentazioni sociali del genere e dell’orientamento sessuale avvenute negli ultimi decenni si ripercuotono in cambiamenti dell’uso linguistico non sempre adeguati e non ancora stabilizzati sia sul piano pubblico-istituzionale sia su quello sociale e individuale.
Il Convegno mira ad approfondire la riflessione sulle relazioni reciproche tra cambiamento socio-culturale ed evoluzione degli usi linguistici a partire dall’ipotesi che le parole possono essere un efficace strumento della lotta alle disuguaglianze basate sul genere e sull’orientamento sessuale" [dal sito dedicato al convegno].

 

Agenda

GIOVEDI' 4 DICEMBRE 2014
13,00-14,00

Registrazione
14,00
Saluti delle autorità

Gaetano Manfredi, Rettore dell’Univ. degli Studi di Napoli Federico II
Enrica Amaturo, Direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali Federico II
Anna Maria Lamarra, Direttrice del Centro Linguistico di Ateneo Federico II
Luigi De Magistris, Sindaco di Napoli
Maria Carmela Agodi, Membro del Direttivo Associazione Italiana di Sociologia (AIS)


Apertura dei lavori

Fabio Corbisiero, Univ. di Napoli Federico II
Invited speakers (Presiede Alessandra Decataldo – Univ. Milano Bicocca)
14,30- 15,00
Elisabetta Ruspini
, Univ. di Milano Bicocca

“La rappresentazione del genere nei linguaggi mediatici”
15,00-15,30
Anna M. Thornton
, Univ. dell'Aquila
“Designare le donne: preferenze, raccomandazioni e grammatica”
15,30-15,45
Discussione

15,45-16,00
Coffee break

16,00-18,00
Tavola Rotonda “Le parole del sessismo”
Presiede Emanuela Abbatecola (Univ. di Genova)

Stefano Ciccone, Univ. Tor Vergata Roma / Associazione Maschile Plurale

Anna Maria Lamarra, Univ. di Napoli Federico II

Gianfranca Ranisio, Univ. di Napoli Federico II

Elisa Rossi, Univ. di Modena

Maria Antonietta Selvaggio, Univ. di Salerno

Anna Maria Zaccaria, Univ. di Napoli Federico II
20,30
Social lunch
 

VENERDI' 5 DICEMBRE 2014

9,15
Saluti delle autorità

 

Simona Marino, Consigliera del Comune di Napoli con delega alle pari opportunità
Invited speakers (Presiede Claudia Santoni – Univ. di Macerata)
9,30-10.00
Cirus Rinaldi, Univ. di Palermo

“«Lei tiene un corso di frociologia!»: riflessioni auto-etnografiche su performatività, linguaggio e violenza”
10,00-10,30
Miriam Voghera, Univ. di Salerno
“Forma maschile genere femminile”
10,30-10,45
Discussione

10,45-11,00
Coffee break

11,00-13,00
Tre sessioni parallele. Presiedono: Fiorenza Deriu (Univ. di Roma Sapienza); Lia Lombardi (Univ. di Milano); Dario Minervini (Univ. di Napoli “Federico II”)

13.00-14.00
Buffet

14,00-16,00
Tre sessioni parallele. Presiedono: Francesco Antonelli (Univ. di Roma Tre); Isabella Crespi (Univ. di Macerata) Sabrina Perra (Univ. di Cagliari)
16,00-16,15
Coffee break
16,15-18,00
Tavola Rotonda “Le parole dell'eterosessismo”
Presiede Ignazia Bartholini (Univ. di Palermo)

Dario Accolla, Univ. di Catania

Anna Lisa Amodeo, Univ. di Napoli Federico II

Patricia Bianchi, Univ. di Napoli Federico II

Giuseppina La Delfa, Univ. di Salerno / Famiglie Arcobaleno

Antonello Sannino, Arcigay Napoli “Antinoo”

Luca Toschi, Univ. di Roma Sapienza
18,00
Pietro Maturi, Conclusioni