Patrimonio

Gli Archivi aggregati sono costituiti da preziosi fondi novecenteschi di carattere linguistico e filologico.
A tutt’oggi, ogni singola unità archivistica è identificata da un numero arabo progressivo. I documenti comprendono materiale eterogeneo (volumi, faldoni, scatole, ecc) per uno spazio lineare complessivo di circa 350 metri, sistemato in vari ambienti. 

Patrimonio documentario consultabile:

  • Leone Vicchi (1848-1915) n. pezzi 46
  • Enrico Finzi (1884-1974) n. pezzi 1
  • Flaminio Pellegrini (1868-1928) n. pezzi 22
  • Giorgio Pasquali (1885-1952) n. pezzi 14
  • Pietro Pancrazi (1893-1952) n. pezzi 2
  • Francesco Pagliai (1893-1976) n. pezzi 25
  • Alfredo Schiaffini (1895-1971) n. pezzi 1
  • Bruno Migliorini (1896-1975) n. pezzi 32
  • Alberto Chiari (1900-1998) n. pezzi 12
  • Gianfranco Contini (1912-1990) n. pezzi 1
  • Franca Ageno Brambilla (1913-1995) n. pezzi 22
  • Vittore Branca (1913-2004) n. pezzi 1
  • Arrigo Castellani (1920-2004) n. pezzi 12
  • Adelia Noferi (1922-2014) n. pezzi 18
  • Carlo Alberto Mastrelli (1923-2018) n. pezzi 11
  • Tina Santini Lolli (1931-2000) n. pezzi 1
  • Gabriella Giacomelli (1931-2002) n. pezzi 26
  • Sergio Raffaelli (1934-2010) n. pezzi 216
  • Serge Vanvolsem (1946-2011) n. pezzi 1
  • Teresa Carloni Giuliotti (secc. XIX-XX) n. pezzi 1