Archivio

 

   


L’Accademia della Crusca custodisce da secoli il più importante archivio per la storia della lingua italiana e unica testimonianza dell’attività dell’Istituto fin dalla sua fondazione nel 1583. La sua peculiarità consiste nella tipologia dei documenti che conserva. Oltre ai documenti relativi alla compilazione delle cinque edizioni del Vocabolario (1612, 1623, 1691, 1729-1738, 1863-1923) si annoverano: diari, verbali, lezioni accademiche e atti amministrativi, concorsi letterari, raccolte di carteggi, testi di lingua, donazioni di spogli, studi e dizionari di studiosi non accademici. Esiste infine un fondo di 147 opere manoscritte, databili tra il XIII e il XIX secolo, depositato presso la Biblioteca dell’Accademia; il Catalogo di questo fondo, redatto da Severina Parodi, è consultabile sul sito della Biblioteca e in Archivio Digitale.

  • L’Archivio è consultabile su appuntamento. Scrivere a benucci@crusca.fi.it.
     


Direttore:
Nicoletta Maraschio

Archivio:
Referenti:
Elisabetta Benucci, Domenico De Martino
Collaboratori:
Fiametta Fiorelli

Redazione schede:
Elisabetta Benucci, Fiammetta Fiorelli
Gestione informatica:
Marco Biffi, Giovanni Salucci
 
L’Archivio fa parte del Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina (SDIAF) e del portale Archivi in Toscana.
Ai fondi antichi e moderni dell’Archivio è possibile accedere attraverso l’Archivio Digitale.
 
Servizi:
  • Consultazione dei documenti
  • Informazioni e ricerche
Accesso
L’Archivio è consultabile solo su appuntamento. Per informazioni rivolgersi a Elisabetta Benucci (benucci@crusca.fi.it) e a Domenico De Martino.
Le modalità di accesso all'Archivio sono consultabili nella sezione "Norme per gli utenti".

Archivio dell'Accademia della Crusca
Via di Castello, 46
50141 Firenze (Italia)
tel. (+39) 055-454277/78
fax (+39) 055-454279
e-mail archivio@crusca.fi.it

 

Avvisi dall'archivio

Non ci sono avvisi da mostrare

Vai alla sezione

Agenda eventi


Avvisi

Visite in presenza alla mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

Avviso da Crusca

Mercoledì 7 luglio 2021 sarà possibile visitare in presenza la mostra dantesca allestita nella Sala delle Pale insieme al curatore Domenico De Martino. Sono previsti 2 incontri da massimo 15 partecipanti, uno alle 21 e l'altro alle 22, con prenotazione obbligatoria. Le informazioni sull'allestimento e sulle modalità di prenotazione sono disponibili qui.

Premio Giovanni Nencioni per una tesi di dottorato in linguistica italiana discussa all’estero

Avviso da Crusca

La domanda di partecipazione alla X edizione del Premio Nencioni è disponibile nella sezione "Bandi".

Servizi in emergenza Covid-19 - Aggiornamenti

Avviso dalla biblioteca

Il Presidente dell’Accademia della Crusca, in ottemperanza alla vigente normativa, ed in particolare al DL n. 65 del 18 maggio 2021, impartisce le seguenti indicazioni:

la Biblioteca dell’Accademia della Crusca è aperta al pubblico con gli orari consueti e con le norme indicate nell’Avviso pubblicato il 4 dicembre 2020, tranne le seguenti novità a partire da giovedì 27 maggio 2021:

  • l’accesso alla sala di lettura avviene senza prenotazione;
  • è consentito l’accesso al ballatoio della sala dopo la sanificazione delle mani.

Chiusura estiva dell'Accademia

Avviso da Crusca

L'Accademia della Crusca resterà chiusa dal 9 al 22 agosto compresi. Gli uffici riapriranno regolarmente il lunedì 23.

Chiusura straordinaria dell'Accademia

Avviso da Crusca

L'Accademia resterà chiusa venerdì 25 giugno 2021.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Una mostra virtuale su Dante e la Crusca alla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana

26 mar 2021

Mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

23 mar 2021

La parola fresca di giornata. 365 giorni con Dante

01 gen 2021

"Dentro la Crusca, dentro l'italiano": le iniziative nate dalla collaborazione 2020/2021 tra l'Accademia e UniCoop Firenze

01 gen 2021

L'Accademia della Crusca e le celebrazioni del 2021, anno dantesco

02 gen 2021

Vai alla sezione