Patrimonio

L’Archivio Storico, intitolato all’accademica Severina Parodi (1925-2003) per ricordarne l’opera di valorizzazione e di prima sistemazione del patrimonio archivistico, conserva la documentazione raccolta fino a oggi in 1646 unità archivistiche, dalla fondazione nel 1583 al 2018. La peculiarità dell’Archivio Storico consiste nella tipologia dei documenti che conserva:
 

  • Lavori preparatori alle cinque edizioni del Vocabolario (1612, 1623, 1691, 1729-1738, 1863-1923) e di documenti relativi all'amministrazione ordinaria dell'Accademia 

  • Diari e Verbali dal 1583 al 1764 e dal 1812 al 1992, che tramandano l’intensa attività lessicografica e le dispute linguistiche che nel corso dei secoli impegnarono gli Accademici e i letterati. Questo materiale è consultabile anche nel sito internet dell’Accademia, all’interno della banca dati La Fabbrica dell’Italiano 

  • Leggi e statuti a partire dal 1583  

  • Cataloghi degli Accademici a partire dal 1583  

  • Atti Amministrativi dal 1812 in poi 

  • Corrispondenza spedita e ricevuta dall’Accademia a partire dal 1592

  • Inventari, cataloghi, libri di prestito e delle presenze che documentano l'entità e la vita della Biblioteca e dell'Archivio a partire dall'inizio del XVII secolo

  • Lezioni, elogi funebri, componimenti di poesie e prose, recitati o letti nel corso di Adunanze pubbliche dell’Accademia dal 1696 al 1889 

  • Concorsi letterari, svoltisi dal 1810 al 1835, che comprendono le opere manoscritte partecipanti e la documentazione della giuria di accademici. Questo materiale è consultabile anche sul sito internet dell’Accademia, all’interno della banca dati La Fabbrica dell’Italiano

  • Carte di Accademici e di Studiosi (tra i quali Rosso Antonio Martini, Giovanni Bottari, Alessandro Segni, Giovanni Tortoli, Giovan Battista Zannoni, Gerhard Rolhfs, Arturo Linaker), comprendenti scatole con documenti vari lasciati da accademici o insigni studiosi all’Archivio della Crusca a partire dal XVII secolo e relativi alle attività e ai lavori dell’Accademia.


Patrimonio documentario consultabile

 

Allegati


IMMAGINI
Una lettera autografa di Alessandro Manzoni
Una lettera autografa di Giacomo Leopardi

Attività

OIM - Osservatorio degli Italianismi nel Mondo

Incontra la Crusca. Per scoprire la lingua e la cultura italiana

Vocabolario dantesco


Agenda eventi


Avvisi

Chiusura straordinaria dell'Accademia

Avviso da Crusca

Lunedì 1 giugno la Biblioteca e gli uffici dell'Accademia resteranno chiusi.

Accesso alla Biblioteca - Servizi in emergenza COVID-19

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca dell'Accademia sarà di nuovo aperta a partire dal 20 maggio 2020. Pubblichiamo il vademecum per l'accesso agli utenti.

Riapertura dell'Accademia - Servizi in emergenza COVID-19

Avviso da Crusca

Dal 20 maggio 2020 l'Accademia sarà di nuovo aperta: pubblichiamo il vademecum per l'accesso.

Il Tema: Documento per la ripresa della vita scolastica

Avviso da Crusca

di Rita Librandi, Claudio Giovanardi, Francesco Sabatini. Il commento di chiusura è disponibile nella sezione "Il Tema".

Gruppo Incipit: La notifica del data breach: un anglicismo inopportuno e incomprensibile. Si usi “violazione dei dati”

Avviso da Crusca

Il nuovo comunicato del gruppo Incipit è disponibile nella sezione "Comunicati stampa".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

L’italiano non è una lingua da confinare. Intervista a Claudio Marazzini

27 apr 2020

Il nuovo direttore dell'Opera del Vocabolario Italiano

20 apr 2020

Le celebrazioni del centenario della nascita di Gianfranco Folena

14 apr 2020

Il perfetto italiano del primo ministro albanese Edi Rama e l'amicizia tra le nostre due nazioni

09 apr 2020

25 marzo, ore 18: appuntamento al balcone per il primo Dantedì

24 mar 2020

Due speciali su Dante di Rai Cultura

22 mar 2020

25 marzo 2020: il primo Dantedì

21 mar 2020

Claudio Marazzini intervistato su Nev.it

06 mar 2020

Vai alla sezione