Marello Carla

Torino

 

Accademica corrispondente dall'11 settembre 2013

 

 

 

 

 

 

 

Allieva di Bice Mortara Garavelli, D’arco Silvio Avalle e Janos S. Petöfi si è laureata presso l'Università di Torino nel 1975 e vi ha conseguito anche il Diploma biennale post-universitario in Filologia moderna con una tesi sui dizionari metodici italiani dell''800, relatore Prof. Gian Luigi Beccaria, diventata poi materia del suo primo libro (1980) con prefazione di Giovanni Nencioni. Nel 2017 ha conseguito il dottorato europeo presso l’università Complutense di Madrid con una tesi su Lessicografia digitale e insegnamento delle lingue, relatore Prof.ssa Margarita Borreguero Zuloaga.

 

Borsista DAAD, ha fatto ricerca in Università tedesche negli anni 1975-1977. Dal 2000 Professore ordinario di Didattica delle lingue moderne presso l'Università di Torino, Dipartimento di lingue e letterature straniere e culture moderne.
Si occupa di lessicografia italiana monolingue e bilingue, linguistica dei corpora su supporto elettronico, insegnamento italiano L2. Ha allestito VALICO, corpus di apprendenti di italiano L2, consultabile liberamente nel sito www.valico.org. Dal 2014 dirige la rivista in rete "RiCognizioni". È stata associate editor dell’"International Journal of Lexicography" fino al 2017. È nel comitato scientifico di Italica rivista dell’American Association of Teachers of Italian.

Ha pubblicato 4 libri, scritto in collaborazione, curato e introdotto 11 libri; ha inoltre scritto 130 articoli, di cui 35 sono presso editori e riviste straniere.