Matarrese Tina

Ferrara

Accademica corrispondente dal 4 novembre 2019
È stata professoressa ordinaria di Linguistica italiana all’Università degli Studi di Ferrara. Presidente del corso di laurea in Scienze della comunicazione anni 2001-2003. Membro e già presidente del Centro Studi Matteo M. Boiardo. Si è occupata di temi e periodi diversi della storia linguistica italiana con studi su Boiardo e Ariosto, Goldoni, Manzoni, Pratolini, Bassani. Tra le pubblicazioni:

Storia della lingua italiana.
 Il Settecento, Bologna, il Mulino, 1993 
Parole e forme dei cavalieri boiardeschi, Novara, Interlinea 2004
Lettura del canto XIII, in Lettura dell’«Orlando furioso», a c. di G. Bucchi e F. Tomasi, Firenze, Edizioni del Galluzzo 2016
La letteratura cavalleresca dal fantastico alla storia: le “guerre d’Italia” tra cantati e poema ariostesco, in Carlo Magno in Italia e la fortuna dei libri di cavalleria, a cura di Johannes Bartuschat e Franca Strologo, Ravenna, Longo Editore, 2016, pp. 327-338
La lingua, in Lessico critico dell’”Orlando furioso”, a cura di A. Izzo, Roma, Carocci 2016, pp. 225-238
Sul pluristilismo del «Furioso» del 1516, in «Di donne e cavallier». Intorno al primo «Furioso», a cura di C. Zampese, Ledizioni, Milano 2018, pp. 71-86
Ludovico Ariosto, Orlando Furioso secondo l’editio princeps del 1516, a cura di T. Matarrese e M. Praloran, Torino, Einaudi 2016
Ariosto, in La Crusca e i testi. Lessicografia, tecniche editoriali e collezionismo librario intorno al “Vocabolario” del 1612, a cura di G. Belloni e P. Trovato, Accademia della Crusca - libreriauniversitaria.it,edizioni, 2018, pp. 533-541
Intertestualità cavalleresca nell’«Orlando furioso»: trasmissione e variazione, in «In principio fuit textus». Studi di linguistica e filologia offerti a Rosario Coluccia in occasione della nomina a professore emerito, a cura di V. L. Castrignò, F. De Blasi e M. Maggiore, Cesati, Firenze 2018, pp. 275-279
Lessico delle arti (e dei mestieri) a Ferrara tra Quattro e Cinquecento, in Lingua delle arti e lingua di artisti in Italia fra Medioevo e Rinascimento, a cura di Alessandro Aresti, Cesati, Firenze 2019, pp. 83-91
L’accordo del participio passato nell’«Orlando furioso», «Studi di grammatica italiana», XXXVIII, 2019, pp. 167-178

Agenda eventi


Avvisi

Certificazione verde COVID-19 e accesso all'Accademia della Crusca

Avviso da Crusca

Per accedere all'Accademia della Crusca, dal 15 ottobre al 31 dicembre 2021 (o comunque fino al perdurare dello stato di emergenza), è fatto obbligo di possedere e di esibire, su richiesta, la certificazione verde COVID-19.

La lingua di Dante non può parlare di scienza. Il MUR esclude l'italiano nel bando per i fondi FIS

Avviso da Crusca

Il nuovo Tema di Claudio Marazzini. Partecipa alla discussione

Servizi in emergenza Covid-19 - Aggiornamenti del 4 agosto 2021

Avviso dalla biblioteca

Il Presidente dell’Accademia della Crusca, in ottemperanza alla vigente normativa per il contrasto e il contenimento della pandemia da Covid-19, impartisce le seguenti indicazioni:

La Biblioteca dell’Accademia della Crusca è aperta al pubblico con gli orari consueti.
Si elencano di seguito le modalità di accesso alla sala di consultazione e alle collezioni della Biblioteca, in vigore fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19. Leggi tutto

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Scomparso l'accademico Maurizio VItale

22 ott 2021

EFNIL: rinnovamento del comitato esecutivo

12 ott 2021

Il Dante della Crusca in prestito alle Scuderie di Quirinale

27 set 2021

Mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

23 mar 2021

La parola fresca di giornata. 365 giorni con Dante

01 gen 2021

"Dentro la Crusca, dentro l'italiano": le iniziative nate dalla collaborazione 2020/2021 tra l'Accademia e UniCoop Firenze

01 gen 2021

L'Accademia della Crusca e le celebrazioni del 2021, anno dantesco

02 gen 2021

Vai alla sezione