Costrurre da costruire

I lettori Iacopino e Panini chiedono notizie sulla forma costrurre.

Risposta

Costrurre da costruire

La forma costrurre, forma contratta di costruire (dal latino cum 'con' e struere 'ammassare, costruire'), è registrata nel Grande dizionario della lingua italiana di S. Battaglia (Torino, UTET, 1961-2002) all'interno del lemma costruire ed è peraltro segnalata come "forma rara". Nel Nuovo dizionario della lingua italiana di N. Tommaseo-B. Bellini (1861-1879) si legge: «parecchi dicono invece di costruire, costrurre, che è barbaro, giacché da destruere, instruere,  non si fa distrurre, né instrurre».

La forma non sembra avere una storia lontana nel tempo: essa infatti non è registrata nei vari strumenti lessicografici dal Cinquecento fino alla seconda metà dell'Ottocento (con il Nuovo Dizionario di Tommaseo e Bellini, appunto), e non è rintracciabile prima del XIX secolo neanche nelle varie banche dati testuali attualmente disponibili. La forma non è presente nel TLIO (Tesoro della lingua italiana delle origini), che rappresenta la maggiore base di dati oggi disponibile riguardante la lingua italiana anteriore al 1375 (consultabile all'indirizzo www.vocabolario.org); ma se ne trovano numerose attestazioni nel CD-ROM della Letteratura Italiana Zanichelli 4.0, tutte concentrate  tra Ottocento e primo Novecento (in Dossi, Faldella, De Amicis, De Roberto, Boine).

I vari indizi portano quindi a pensare che la forma costrurre si sia attestata nell'uso durante l'Ottocento (si noti il «parecchi dicono» nella trattazione del Nuovo dizionario di Tommaseo e Bellini), e che comunque la sua circolazione sia stata osteggiata dai grammatici e dai lessicografi perché considerata una forma poco raffinata e, tutto sommato, da evitare.
Per quanto riguarda la prima attestazione della particolare forma, quella attualmente rintracciata risale al 1801, ed è contenuta in una memoria di Alessandro Volta (consultabile all'indirizzo http://ppp.unipv.it/Volta/Pages/Volta14.htm).

A cura di Marina Bongi e Marco Biffi
Redazione Consulenza Linguistica
Accademia della Crusca

24 agosto 2003


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Chiusura estiva della biblioteca

Avviso da Crusca

A causa della chiusura estiva dell'Accademia della Crusca, la biblioteca resterà chiusa dall'8 al 19 agosto compresi.

Chiusura estiva dell'archivio

Avviso dall'archivio

A causa della chiusura estiva dell'Accademia della Crusca, l'Archivio resterà chiuso dall'8 al 19 agosto compresi.

Chiusura estiva dell'Accademia

Avviso da Crusca

L'Accademia della Crusca resterà chiusa dall'8 al 19 agosto compresi. Gli uffici riapriranno regolarmente il lunedì 22.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° maggio 2022 per accedere alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane però fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Norme di accesso alla sede dell'Accademia

Avviso da Crusca

Avvisiamo che dal 1° maggio, a norma del D.L. 24 marzo 2022 n. 24 e dell'Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, per accedere ai locali dell'Accademia, all'Archivio e alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Accesso all'Archivio

Avviso dall'archivio

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere all'Archivio dell'Accademia non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere alla Biblioteca non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Scomparso l'accademico Luca Serianni

21 lug 2022

MUNDI. il Museo Nazionale Dell'Italiano in anteprima

05 lug 2022

Nominati 19 nuovi accademici

29 apr 2022

Gli accademici contro la guerra

04 mar 2022

Le parole di Dante fresche di giornata in onda su Radio 1

27 dic 2021

Federica Mauro, autrice di Dante e le stelle, è insignita dell'onorificenza di Alfiere della Repubblica

28 nov 2021

Il presidente dell'Accademia sull'uso di booster

07 nov 2021

L'Accademica Paola Manni presenta la sua pala

28 ott 2021

Vai alla sezione