L'articolo con le sigle

Molti utenti, tra cui F. Ceccarelli, G. Maiullari, R. Quercini, G. Rizzi, L. Rozzini ci hanno scritto chiedendo delucidazioni sull'uso dell'articolo davanti a vari tipi di sigle. Si riporta qui quanto scritto nella Grammatica Italiana di Luca Serianni (UTET 1989), cap. IV, par. 9-12.

Risposta

L'articolo con le sigle

«Con le sigle possono presentarsi vari casi:

9. Sigle in cui la prima lettera è una vocale (AUC, ENI, OLP, USA). Quale che ne sia la pronuncia ([olp] oppure [o - elle - pi], ecc.) si usano gli articoli prevocalici l', gli, un nel numero e genere richiesto da quella particolare sigla: un UFO, la USL o l'USL, gli USA.

10. Sigle che cominciano con una consonante. Distinguiamo due possibilità:
a) se le sigle sono pronunciate o possono essere pronunciate come una sola parola (FIAT, DIGOS, MEC o anche PSI letto [psi]), esse vogliono l'articolo preconsonantico nel genere richiesto da quella particolare sigla e, con le sigle maschili, nella forma richiesta dalla consonante o dalle consonanti iniziali: la FIAT, il MEC, lo SME, il PRI (SATTA 1981: 118 osserva giustamente che nel caso di PSI l'articolo è il per effetto del sostantivo soggiacente, "partito", anche se le parole comincianti per ps- richiedono lo: cfr. IV.5d).
b) Se invece le sigle sono pronunciate per lettere distinte, avremo il e un quando il nome della prima lettera cominci per consonante: il CNR ([il ci - enne - erre], un BR [bi -  erre]). Con le lettere il cui nome abbia iniziale vocalica, l'uso è molto incerto.

11. Per il maschile, noteremo (con BRUNET 1979: 59-60) che in uno stesso testo di M. Pantaleone figurano due esempi contrastanti: "il FBI" e "l'FBI" (pronunciato probabilmente all'inglese: [ef - bi - ai]). Possiamo aggiungere "l'Sdi" ("Strategic Defense Iniziative"; "Il Gazzettino, 25.3.1986, 12). Anche il "Movimento Sociale Italiano" è accompagnato nella grande stampa nazionale ora da il (il MSI, il Msi, il msi) ora da l' (l'MSI, ecc.).

12. Con l'articolo femminile, l'elisione è possibile (ma è rara) per le sigle il cui nome della prima lettera abbia iniziale vocalica: la FLM o l'FLM, la RSI o l'RSI, ma solo, ovviamente, la DC, la BNL, ecc.»

30 settembre 2002


Agenda eventi


Avvisi

Claudio Marazzini rieletto Presidente dell'Accademia della Crusca insieme al nuovo Consiglio

Avviso da CruscaIl presidente Marazzini è rieletto per il suo terzo mandato; il Consiglio è stato rinnovato. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Ufficio stampa".

Università per Stranieri di Siena: bando del Dottorato di Ricerca in Linguistica Storica, Linguistica educativa e italianistica. L’italiano, le altre Lingue e Culture (XXXVI ciclo)

Avviso da Crusca

Il bando (progetto Pegaso) è cofinanziato dalla Regione Toscana e gode della collaborazione dell'Accademia della Crusca e dell'Università degli Studi di Siena. Scadenza della presentazione delle domande: 15 luglio 2020. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

Gruppo Incipit: La notifica del data breach: un anglicismo inopportuno e incomprensibile. Si usi “violazione dei dati”

Avviso da Crusca

Il nuovo comunicato del gruppo Incipit è disponibile nella sezione "Comunicati stampa".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

L’italiano non è una lingua da confinare. Intervista a Claudio Marazzini

27 apr 2020

Il nuovo direttore dell'Opera del Vocabolario Italiano

20 apr 2020

Le celebrazioni del centenario della nascita di Gianfranco Folena

14 apr 2020

Il perfetto italiano del primo ministro albanese Edi Rama e l'amicizia tra le nostre due nazioni

09 apr 2020

25 marzo, ore 18: appuntamento al balcone per il primo Dantedì

24 mar 2020

Due speciali su Dante di Rai Cultura

22 mar 2020

25 marzo 2020: il primo Dantedì

21 mar 2020

Claudio Marazzini intervistato su Nev.it

06 mar 2020

Vai alla sezione