Origine e spiegazione del neologismo tronista

Riportiamo il testo di Valeria Della Valle pubblicato su La Crusca per voi n. 35 (ottobre 2007).

Risposta

Origine e spiegazione del neologismo tronista

"Paolo Granzotto segnala il neologismo tronista sentito in televisione, di cui non ha trovato tracce sui dizionari e chiede delucidazioni sul significato e l'origine della parola.

La parola tronista, come il lettore segnala, non è registrata nei dizionari della lingua italiana, neanche in quelli pubblicati più recentemente. Nei casi come questi, i redattori dei repertori lessicografici aspettano prudentemente che il termine entri nell'uso corrente, prima di accoglierlo nei loro lemmari, e si limitano a tenere sotto osservazione la nuova voce, registrata nel 2005 nei dizionari di neologismi. Tronista, sostantivo derivato da trono, con l'aggiunta del suffisso -ista, ha fatto il suo ingresso ufficiale negli articoli dei quotidiani nel 2004, nella "Repubblica", in un articolo firmato da Sebastiano Messina, e da allora lo si trova usato frequentemente negli scritti dei giornalisti e nel parlato radio-televisivo. Il termine si è diffuso con il significato di 'partecipante a uno spettacolo televisivo che si presta a essere messo al centro dell'attenzione, su un trono, divenendo oggetto di corteggiamento', con riferimento alla trasmissione pomeridiana "Uomini e donne", condotta da Maria De Filippi per Canale 5 Mediaset. Nel corso di tale trasmissione, dal 1996, si svolge un gioco a premi nel quale un giovane, seduto su una poltrona simile a un trono, viene corteggiato da una serie di ragazze che lo devono conquistare con la propria bellezza e con le proprie doti di intraprendenza. Il successo e la popolarità della trasmissione hanno contribuito a far sì che la nuova parola, sia come sostantivo maschile sia come sostantivo femminile, sia stata usata anche con sfumature diverse, estendendone il significato a indicare, di volta in volta, ragazzi o ragazze che, in trasmissioni televisive o in altre situazioni, si pongono sotto i riflettori, si mettono in palio, o anche, più genericamente, che aspirano a entrare nel mondo dello spettacolo, ma sono privi di particolari qualità professionali."

Valeria Della Valle

30 gennaio 2009


Agenda eventi


Avvisi

Certificazione verde COVID-19 e accesso all'Accademia della Crusca

Avviso da Crusca

Per accedere all'Accademia della Crusca, dal 15 ottobre al 31 dicembre 2021 (o comunque fino al perdurare dello stato di emergenza), è fatto obbligo di possedere e di esibire, su richiesta, la certificazione verde COVID-19.

La lingua di Dante non può parlare di scienza. Il MUR esclude l'italiano nel bando per i fondi FIS

Avviso da Crusca

Il nuovo Tema di Claudio Marazzini. Partecipa alla discussione

Servizi in emergenza Covid-19 - Aggiornamenti del 4 agosto 2021

Avviso dalla biblioteca

Il Presidente dell’Accademia della Crusca, in ottemperanza alla vigente normativa per il contrasto e il contenimento della pandemia da Covid-19, impartisce le seguenti indicazioni:

La Biblioteca dell’Accademia della Crusca è aperta al pubblico con gli orari consueti.
Si elencano di seguito le modalità di accesso alla sala di consultazione e alle collezioni della Biblioteca, in vigore fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19. Leggi tutto

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

EFNIL: rinnovamento del comitato esecutivo

12 ott 2021

Il Dante della Crusca in prestito alle Scuderie di Quirinale

27 set 2021

Mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

23 mar 2021

La parola fresca di giornata. 365 giorni con Dante

01 gen 2021

"Dentro la Crusca, dentro l'italiano": le iniziative nate dalla collaborazione 2020/2021 tra l'Accademia e UniCoop Firenze

01 gen 2021

L'Accademia della Crusca e le celebrazioni del 2021, anno dantesco

02 gen 2021

Vai alla sezione