Recente diffusione mediatica di tesoretto

Proponiamo la risposta di Valeria Della Valle, uscita su La Crusca per voi (n° 35, ottobre 2007, p. 12) a proposito della recente diffusione mediatica della parola tesoretto usata per indicare l'extra-gettito delle finanze statali. In particolare alcuni lettori hanno chiesto se si tratti di un neologismo o di un nuovo significato assunto da una parola esistente.

Risposta

Recente diffusione mediatica di tesoretto

ll diminutivo tesoretto non significa solo 'piccolo tesoro', 'gruzzolo di danaro', ma anche 'camera blindata di una banca', 'cassaforte', 'caveau' (con questo valore il sostantivo è registrato nel Grande dizionario della lingua italiana, fondato da Salvatore Battaglia, Torino, UTET, 1961-2002, nonché nello Zingarelli 2008). In seguito il termine è passato, nel linguaggio bancario, a indicare una 'riserva', e ha avuto grande diffusione e popolarità, a partire dal 2007, per indicare il tipo particolare di riserva finanziaria detto, con espressione più tecnica, "extra-gettito". Alla popolarità e alla diffusione della parola hanno contribuito di sicuro i giornalisti, che nei loro articoli hanno  preferito usare il più semplice tesoretto (che non solo evoca il titolo del poemetto allegorico di Brunetto Latini, ma, come tutti i diminutivi, ha una connotazione più accattivante e quasi familiare) rispetto al burocratico extra-gettito.

11 aprile 2008


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° maggio 2022 per accedere alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane però fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Norme di accesso alla sede dell'Accademia

Avviso da Crusca

Avvisiamo che dal 1° maggio, a norma del D.L. 24 marzo 2022 n. 24 e dell'Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, per accedere ai locali dell'Accademia, all'Archivio e alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Accesso all'Archivio

Avviso dall'archivio

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere all'Archivio dell'Accademia non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere alla Biblioteca non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Gli accademici contro la guerra

04 mar 2022

Le parole di Dante fresche di giornata in onda su Radio 1

27 dic 2021

Federica Mauro, autrice di Dante e le stelle, è insignita dell'onorificenza di Alfiere della Repubblica

28 nov 2021

Il presidente dell'Accademia sull'uso di booster

07 nov 2021

L'Accademica Paola Manni presenta la sua pala

28 ott 2021

Scomparso l'accademico Maurizio Vitale

22 ott 2021

EFNIL: rinnovamento del comitato esecutivo

12 ott 2021

Il Dante della Crusca in prestito alle Scuderie di Quirinale

27 set 2021

Vai alla sezione