Sclerato e sclerare / Arteriosclerosi o aterosclerosi?

Paolo Contu dalla provincia Bergamo ci chiede se sia corretto l'uso del verbo sclerare, mentre Carmine Rosa dalla provincia di Cosenza vuol sapere se vi sia differenza tra arteriosclerosi e aterosclerosi. A entrambi i quesiti hanno già dato risposta Vittorio Coletti e Manuela Manfredini sulle pagine della Crusca per voi n. 33 (ottobre 2006).

Risposta

Sclerato e sclerare

 

Sclerato e sclerare nel significato di 'essere, dare fuori di testa' sono parole del gergo giovanile ormai attestate nei dizionari, ma di uso, per il momento, confinato all'ambito generazionale di origine. A conferma della circolazione ancora gergale e generazionale del termine c'è la registrazione relativamente tarda (1999) che ne fa il Corriere della sera, mentre per la prima attestazione letteraria del verbo e dell'aggettivo ricorderemo il romanzo Flou (1995) di Isabella Santacroce. Quanto all'etimo, sclerare deriva da [arterio]scler[osi] con -are, con riferimento al decadimento mentale prodotto da tale malattia.

 

 

Arteriosclerosi o aterosclerosi?

 

Nel linguaggio medico, arteriosclerosi (dal 1875) e aterosclerosi (dal 1955) hanno due significati diversi: la prima indica un generico processo di indurimento e ispessimento delle pareti delle arterie (grossi e medi vasi) provocato dal graduale deposito di calcio; la seconda, l'aterosclerosi, rappresenta una forma particolare di arteriosclerosi in cui l'indurimento e ispessimento delle pareti delle arterie è determinato, oltre che da depositi di calcio, da depositi di colesterolo o di grassi che vanno a formare delle placche dette ateromi. Il richiamo alla diversa etimologia delle parole ci toglie quindi ogni dubbio sulla grafia e sul significato: arteriosclerosi è composta di arterio- 'relativo alle arterie', e sclerosi, mentre aterosclerosi è composta di atero-, 'relativo ad ateroma, cioè alla placca che si forma all'interno di un'arteria', e sclerosi.

 

Vittorio Coletti e Manuela Manfredini

 

 

30 settembre 2011


Agenda eventi


Avvisi

Visite in presenza alla mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

Avviso da Crusca

Mercoledì 7 luglio 2021 sarà possibile visitare in presenza la mostra dantesca allestita nella Sala delle Pale insieme al curatore Domenico De Martino. Sono previsti 2 incontri da massimo 15 partecipanti, uno alle 21 e l'altro alle 22, con prenotazione obbligatoria. Le informazioni sull'allestimento e sulle modalità di prenotazione sono disponibili qui.

Premio Giovanni Nencioni per una tesi di dottorato in linguistica italiana discussa all’estero

Avviso da Crusca

La domanda di partecipazione alla X edizione del Premio Nencioni è disponibile nella sezione "Bandi".

Servizi in emergenza Covid-19 - Aggiornamenti

Avviso dalla biblioteca

Il Presidente dell’Accademia della Crusca, in ottemperanza alla vigente normativa, ed in particolare al DL n. 65 del 18 maggio 2021, impartisce le seguenti indicazioni:

la Biblioteca dell’Accademia della Crusca è aperta al pubblico con gli orari consueti e con le norme indicate nell’Avviso pubblicato il 4 dicembre 2020, tranne le seguenti novità a partire da giovedì 27 maggio 2021:

  • l’accesso alla sala di lettura avviene senza prenotazione;
  • è consentito l’accesso al ballatoio della sala dopo la sanificazione delle mani.

Chiusura estiva dell'Accademia

Avviso da Crusca

L'Accademia della Crusca resterà chiusa dal 9 al 22 agosto compresi. Gli uffici riapriranno regolarmente il lunedì 23.

Chiusura straordinaria dell'Accademia

Avviso da Crusca

L'Accademia resterà chiusa venerdì 25 giugno 2021.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Una mostra virtuale su Dante e la Crusca alla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana

26 mar 2021

Mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

23 mar 2021

La parola fresca di giornata. 365 giorni con Dante

01 gen 2021

"Dentro la Crusca, dentro l'italiano": le iniziative nate dalla collaborazione 2020/2021 tra l'Accademia e UniCoop Firenze

01 gen 2021

L'Accademia della Crusca e le celebrazioni del 2021, anno dantesco

02 gen 2021

Vai alla sezione