Sulla d eufonica

Sulla d eufonica. Si risponde al quesito posto da Maria Cristina Rosboch e da Francesco Sensoli.

Risposta

Sulla d eufonica

L'uso della 'd' eufonica, secondo le indicazioni del famoso storico della lingua Bruno Migliorini, dovrebbe essere limitato ai casi di incontro della stessa vocale, quindi nei casi in cui la congiunzione e e la preposizione a precedano parole inizianti rispettivamente per e e per a (es. ed ecco, ad andare, ad ascoltare, ecc.). Si tratta di una proposta di semplificazione coerente con molti altri processi di semplificazione cui è sottoposta la nostra lingua, ma dobbiamo comunque tener presente che la d eufonica non è un elemento posticcio, ma trova la sua origine nella struttura originaria delle due parole interessate che in latino erano et ad.

A cura di Raffaella Setti
Redazione Consulenza Linguistica
Accademia della Crusca

30 settembre 2002


Agenda eventi


Avvisi

Emergenza COVID-19: Archivio

Avviso dall'archivio

L'Archivio dell'Accademia è aperto alla consultazione su appuntamento . Le informazioni sulle prenotazioni si trovano qui.

Emergenza COVID-19: Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca dell'Accademia è aperta, per consultazione, su prenotazione. Le modalità di accesso alla sala sono disponibili in allegato.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

"Scripta manent": l'attenzione per l'italiano in un concorso per giovani giuristi

05 gen 2021

La parola fresca di giornata. 365 giorni con Dante

01 gen 2021

"Nature Italy": nasce la rivista dedicata alla ricerca scientifica in Italia e in italiano

30 nov 2020

"Dentro la Crusca, dentro l'italiano": le iniziative nate dalla collaborazione 2020/2021 tra l'Accademia e UniCoop Firenze

01 gen 2021

L'Accademia della Crusca e le celebrazioni del 2021, anno dantesco

02 gen 2021

Le celebrazioni del centenario della nascita di Gianfranco Folena

14 apr 2020

Vai alla sezione