Banche dati ottocentesche per lo studio dell’Italiano

Il progetto annuale prevede la realizzazione di una banca dati XML/TEI dell’Antologia di Vieusseux, all’interno di una strategia di allargamento dei corpora dell’italiano fra Ottocento e Novecento, funzionale alla costruzione di una solida base di partenza per giudicare le novità e le trasformazioni dell’italiano dopo l’unificazione politica del paese.

Inoltre è stato realizzato un lavoro di ricognizione sulle carte ottocentesche dell’Archivio storico, seguita dalla digitalizzazione e l’inserimento nel catalogo informatico di numerosi documenti, privilegiando le consulenze legate alla terminologia scientifica e le “lezioni” degli accademici (per queste ultime è prevista anche la pubblicazione a stampa, in aggiunta a un volume sui letterati e la Crusca nell’Ottocento).

Piazza delle lingue: Lingua e storia


Agenda eventi


Avvisi

"La Crusca per voi", 59 (2019, II)

Avviso da Crusca

L'indice del nuovo fascicolo è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Dare voce all’incompetenza: un grande male del nostro tempo

Avviso da Crusca

Pubblicato il nuovo Tema di Claudio Marazzini; è possibile intervenire nel dibattito commentando qui.

Italiano in autostrada

Avviso da Crusca

Pubblicato l'intervento conclusivo al Tema di Vittorio Coletti.

Prima tornata accademica 2020

Avviso da Crusca

Firenze, villa di Castello, 24 gennaio 2020. Durante la tornata, dedicata alla conservazione del patrimonio iconografico dell'Accademia e alla presentazione delle registrazioni dialettologiche della Prima Guerra Mondiale, saranno anche presentate quattro nuove pale accademiche.
Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Eventi".

"Italiano digitale. La rivista della Crusca in rete"

Avviso da Crusca

Pubblicato il numero VIII, 2019/1 (gennaio -marzo). Il fascicolo è disponibile in rete.

"Studi di grammatica italiana"

Avviso da Crusca

Pubblicato il numero XXXVII. L'indice degli articoli contenuti nel volume è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Un museo della lingua italiana a Firenze: la proposta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

21 gen 2020

Istituito il Dantedì. Ogni 25 marzo Dante Alighieri sarà celebrato a livello nazionale

19 gen 2020

I manifesti futuristi dell'archivio Crusca-Memofonte al programma televisivo "Passato e presente"

Vai alla sezione