Lessico dell'italiano televisivo (LIT)

Il LIT è una banca dati testuale e audiovisiva sul web, che raccoglie un campione rappresentativo dell’italiano televisivo del 2006 (62 ore di parlato, 663.000 occorrenze, 39.000 forme).
L’Accademia della Crusca ha collaborato attivamente con il Dipartimento di Italianistica dell’Università degli Studi di Firenze, sede dell’Unità di Ricerca e del Coordinamento nazionale di due progetti PRIN dedicati all’italiano televisivo.


In una prima fase, nell’ambito del PRIN 2006, dal titolo L’italiano televisivo (1976-2006), il progetto ha previsto la costituzione di un corpus limitato alle tre reti RAI. Le trasmissioni, fornite dalla RAI secondo una schema di prelievo a scacchiera nella fascia di ascolto serale, sono state trascritte e marcate in XML/TEI in modo da risultare allineate al materiale audiovisivo autentico. La marcatura prevede  notazioni sui parlanti, sulle tipologie comunicative, sui generi.
Il motore realizzato consente la ricerca di forme e gruppi di forme collegate da operatori booleani, e il filtro del corpus in base a tutti i marcatori impiegati. Una volta ricercata una forma, si ottengono tutti i risultati quantitativi di frequenza anche in relazione ai vari marcatori, le concordanze e il rimando al punto specifico della registrazione audiovisiva fruibile via web.


In una seconda fase, con progetto finanziato su fondi PRIN 2008, dal titolo Il portale dell'italiano televisivo: corpora generi e stili comunicativi, si è implementato il LIT con l’aggiunta al corpus delle reti Mediaset, per lo stesso anno 2006 e con un analogo schema statistico di prelievo.


Il LIT è ora consultabile sul Portale dell'italiano televisivo (www.italianotelevisivo.org), realizzato con la collaborazione di Progettinrete, un'azienda fiorentina che si è contraddistinta in questi ultimi anni per numerosi progetti informatici in ambito umanistico.
 

Correlati

L'italiano televisivo 1976-2006
L'italiano televisivo 1976-2006

Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Nuovo regolamento per gli utenti della Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Dal 3 gennaio 2023, per gli studiosi che accedono alla Biblioteca è in vigore un nuovo regolamento.

Ordine di servizio

Avviso da Crusca

In ottemperanza alla normativa vigente, si raccomanda a tutti coloro che frequentano, a vario titolo, la Villa medicea di Castello, l’osservanza delle seguenti regole da adottare per il contenimento dei consumi energetici:
- all’interno della Villa l’esercizio degli impianti termici di climatizzazione alimentati a gas naturale è consentito per 11 ore giornaliere dall’8 novembre al 7 aprile (art. 1 comma 2 del Decreto del Ministro della Transizione ecologica del 6 ottobre 2022);
- la media ponderata delle temperature dell'aria, misurate nei singoli ambienti di ciascun locale della Villa per la climatizzazione invernale non deve essere superiore a 19 gradi centigradi, più 2 gradi centigradi di tolleranza (art. 19-quater del Decreto legge n. 17 del 1° marzo 2022);
- l’apertura delle finestre per il ricambio dell’aria deve essere limitata allo stretto necessario;
- regolare la luminosità della luce artificiale a seconda della luminosità esterna;
- spegnere le luci, il monitor del PC e il fancoil quando ci si allontana dalla propria postazione di lavoro e al termine del proprio orario di lavoro;
- non stampare mail o altri documenti, se non strettamente necessario.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Scomparsa l'accademica Bice Mortara Garavelli

26 gen 2023

Antichi maestri: un allestimento teatrale appositamente pensato per la Crusca

11 nov 2022

Scomparso lo storico della lingua Andrea Dardi

02 nov 2022

Due spettacoli teatrali alla villa medicea di Castello

26 ott 2022

Scomparso l'accademico Luciano Agostiniani

20 ott 2022

L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo: il libro edito dall'Accademia in occasione della Ventiduesima Settimana della lingua italiana nel mondo

15 ott 2022

Tre visite guidate riservate ai soci UniCoop Firenze e Amici dell'Accademia della Crusca

10 ott 2022

Sao ko kelle terre. Piccola storia della lingua italiana: al MUNDI uno spettacolo dedicato alla lingua italiana

23 set 2022

Vai alla sezione