Io parlo da cittadino. Viaggio tra le parole della costituzione italiana

Il Consiglio Regionale della Toscana, in collaborazione con l’Accademia della Crusca e il Gabinetto Vieusseux, ha  ideato e pubblicato il volume Io parlo da cittadino. Viaggio tra le parole della costituzione italiana. Le voci sono state curate da autorevoli linguisti, giuristi, scrittori e da accademici della Crusca che hanno illustrato le parole più significative della Costituzione Italiana.


È un dizionario della Costituzione che da una parte è utile per approfondire i concetti giuridici della Carta fondamentale, ma che dall’altra propone anche una lettura semplice e gradevole sui principi del nostro Stato. È stato ideato sul modello del “Dizionario della libertà” che nel 2001 fece registrare un grande successo.


“Il gruppo degli autori - ha osservato Nicoletta Maraschio - è sempre stato convinto che l’attualità della Costituzione si deve anche al modo in cui è stata scritta, cosa che ha permesso l’adattabilità del testo ai mutamenti della società italiana”.


La copertina di Io parlo da cittadino è stata elaborata dagli studenti dell’Accademia d’Arte e Design Leonetto Cappiello di Firenze sotto la direzione di Gianni Dorigo ed Elisabetta Lepore.

Piazza delle lingue: Lingua e diritto

Correlati

Io parlo da cittadino. Viaggio tra le parole della Costituzione Italiana
Io parlo da cittadino. Viaggio tra le parole della Costituzione italiana. I principi fondamentali

Agenda eventi


Avvisi

"La Crusca per voi", 59 (2019, II)

Avviso da Crusca

L'indice del nuovo fascicolo è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Dare voce all’incompetenza: un grande male del nostro tempo

Avviso da Crusca

Pubblicato il nuovo Tema di Claudio Marazzini; è possibile intervenire nel dibattito commentando qui.

Italiano in autostrada

Avviso da Crusca

Pubblicato l'intervento conclusivo al Tema di Vittorio Coletti.

Prima tornata accademica 2020

Avviso da Crusca

Firenze, villa di Castello, 24 gennaio 2020. Durante la tornata, dedicata alla conservazione del patrimonio iconografico dell'Accademia e alla presentazione delle registrazioni dialettologiche della Prima Guerra Mondiale, saranno anche presentate quattro nuove pale accademiche.
Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Eventi".

"Italiano digitale. La rivista della Crusca in rete"

Avviso da Crusca

Pubblicato il numero VIII, 2019/1 (gennaio -marzo). Il fascicolo è disponibile in rete.

"Studi di grammatica italiana"

Avviso da Crusca

Pubblicato il numero XXXVII. L'indice degli articoli contenuti nel volume è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Un museo della lingua italiana a Firenze: la proposta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

21 gen 2020

Istituito il Dantedì. Ogni 25 marzo Dante Alighieri sarà celebrato a livello nazionale

19 gen 2020

I manifesti futuristi dell'archivio Crusca-Memofonte al programma televisivo "Passato e presente"

Vai alla sezione