Per Giovanni Nencioni

Nel centenario della nascita di Giovanni Nencioni (1911-2008), l'Accademia della Crusca ha ricordato il proprio presidente con una serie di iniziative programmate per il biennio 2011-2012.

Nel settembre 2011 si è svolta una giornata dedicata alla memoria e all’opera dell’illustre studioso, e sono state presentate due opere a stampa: la prima è una pubblicazione inedita, a cura di Luciana Salibra, che raccoglie le prefazioni scritte da Nencioni durante la sua lunga attività, la seconda è la ristampa in edizione anastatica di una sua quasi dimenticata Grammatichetta ad uso scolastico. Infine, nel 2012 è stata bandita la prima edizione del premio Giovanni Nencioni destinato ad un giovane linguista: il premio è stato consegnato a Christine Konecny nel settembre 2012.
 
La Biblioteca partecipa al progetto attraverso la costituzione del fondo "Giovanni Nencioni", resa possibile dalla donazione da parte della famiglia della biblioteca scientifica dello studioso. 
Il progetto prevede la catalogazione del materiale librario (circa 4.000 edizioni moderne, 4.000 estratti  e 220 edizioni antiche) e la sua collocazione in due stanze appositamente sistemate e arredate, una delle quali intitolata allo studioso e destinata alla presidenza dell’Accademia. Il progetto si è concluso nell’autunno del 2012.
Il progetto è stato cofinanziato dall'Ente Cassa di Risparmio di Firenze.


Correlati

Premio Nencioni


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

La chiusura del Tema di Paolo D'Achille e Rita Librandi

Avviso da Crusca

Il commento di chiusura al Tema Domande e risposte ai concorsi per l’insegnamento: facciamo più attenzione è disponibile nella sezione "Il Tema".

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° maggio 2022 per accedere alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane però fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Norme di accesso alla sede dell'Accademia

Avviso da Crusca

Avvisiamo che dal 1° maggio, a norma del D.L. 24 marzo 2022 n. 24 e dell'Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, per accedere ai locali dell'Accademia, all'Archivio e alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Accesso all'Archivio

Avviso dall'archivio

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere all'Archivio dell'Accademia non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere alla Biblioteca non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Sao ko kelle terre. Piccola storia della lingua italiana: al MUNDI uno spettacolo dedicato alla lingua italiana

23 set 2022

Giusto, sbagliato, dipende: in uscita un nuovo volume sulla Consulenza linguistica dell'Accademia

05 set 2022

L'accademico Rosario Coluccia alla trasmissione Agorà

17 ago 2022

Scomparso l'accademico Luca Serianni

21 lug 2022

MUNDI. il Museo Nazionale Dell'Italiano in anteprima

05 lug 2022

Nominati 19 nuovi accademici

29 apr 2022

Gli accademici contro la guerra

04 mar 2022

Le parole di Dante fresche di giornata in onda su Radio 1

27 dic 2021

Vai alla sezione