Voci della Grande Guerra

"Voci della Grande Guerra" è un'iniziativa scientifica e culturale realizzata dall’Università di Pisa in collaborazione con l’Università di Siena, l’Istituto di Linguistica Computazionale e l’Accademia della Crusca ed è finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'ambito delle iniziative culturali per la celebrazione del Centenario della Prima Guerra Mondiale.
Il progetto ha l’obiettivo di preservare e diffondere la memoria della Prima Guerra Mondiale attraverso la realizzazione e la pubblicazione di un corpus digitale di testi, opportunamente scelti da storici e linguisti in quanto rappresentativi dei diversi modi di narrare e descrivere l’Italia in guerra da parte dei suoi protagonisti. Un sito, attualmente in costruzione, renderà presto possibile consultare i materiali digitalizzati con modalità di ricerca efficaci ed innovative, permettendo a chiunque interessato di conoscere e apprezzare la polifonia delle lingue dell’Italia in guerra: dalla voce ufficiale della propaganda a quella dei soldati, degli intellettuali, del popolo, espresse in documenti ufficiali e privati, giornali, volantini, lettere.

Il progetto si svolge sotto la responsabilità scientifica di Alessandro Lenci (Università di Pisa, CoLing Lab) e il coordinamento scientifico, oltre che del professor Lenci, di Nicola Labanca (Università di Siena), Simonetta Montemagni (ILC-CNR), Claudio Marazzini (Accademia della Crusca).

Il 10 febbraio 2017, nella sede dell'Accademia della Crusca, la villa medicea di Castello (Firenze), si terrà il primo convegno su Voci della Grande Guerra, su cui è possibile leggere di più nella sezione "Eventi".

 

 


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

La lingua degli altri. L'italiano degli scrittori non madrelingua

Avviso da Crusca

Il nuovo Tema di Gabriella Cartago e Marco Biffi è in rete, aperto per la discussione.

Accesso alla biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo che da lunedì 10 gennaio 2022, come stabilito dal Decreto Legge del 24 dicembre 2021 n. 221, l’accesso alla Biblioteca e all’Archivio è consentito esclusivamente a soggetti muniti di certificazione verde Covid-19 rafforzata (Green Pass rafforzato), cioè ottenuta per vaccinazione o guarigione.

Modalità di accesso alla sede dell'Accademia della Crusca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo che da lunedì 6 dicembre 2021, come stabilito dal Decreto Legge 26 novembre 2021 n. 172, la partecipazione a convegni, seminari e qualsiasi altra manifestazione è consentita esclusivamente a soggetti muniti di certificazione verde Covid-19 rafforzata (Green Pass rafforzato), cioè ottenuta per vaccinazione o guarigione.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Le parole di Dante fresche di giornata in onda su Radio 1

27 dic 2021

Federica Mauro, autrice di Dante e le stelle, è insignita dell'onorificenza di Alfiere della Repubblica

28 nov 2021

Il presidente dell'Accademia sull'uso di booster

07 nov 2021

L'Accademica Paola Manni presenta la sua pala

28 ott 2021

Scomparso l'accademico Maurizio Vitale

22 ott 2021

EFNIL: rinnovamento del comitato esecutivo

12 ott 2021

Il Dante della Crusca in prestito alle Scuderie di Quirinale

27 set 2021

Mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

23 mar 2021

Vai alla sezione