Leggera

Leggera

Nicoletta Maraschio (accademica dal 19 maggio 1995)

Vola alta, parola, cresci in profondità

La pala raffigura una finestra aperta sul paesaggio fiorentino. Si riconoscono il fiume, le colline e in lontananza alcuni monumenti. Su un tavolino i simboli dell’Accademia: le spighe di grano che si trasformano in un pane leggero (il pane “piuma” tipico di Pavia, città d’origine dell’Accademica), inoltre un libro aperto, una piuma e una piccola farfalla. Nel cielo ampio e luminoso che si riflette all’interno della casa, poche nuvole, ancora una spiga e dei piccoli uccelli. Tutto a indicare la leggerezza della parola, capace di uscire da un ambiente ristretto, di volare alta e di crescere in profondità.

Abbellito

Abbellito


Iacopo Giraldi (accademico dal 14 luglio 1594)

sec. XVII

Scheda

Abbozzato

Abbozzato


Camillo Rinuccini (accademico dal 12 dicembre 1601)

sec. XVII (prima metà)

Scheda

Abbronzato

Abbronzato


Flaminio Mannelli (accademico dal 1586)

sec. XIX

Scheda

Abburattato

Abburattato


Giulio Libri (accademico dal 4 settembre 1588)

sec. XVI-XVII

Scheda


Agenda eventi


Avvisi

L’Accademia della Crusca nomina 13 nuovi accademici corrispondenti

Avviso da Crusca

Maggiori informazioni sono disponibili nelle sezioni "Ufficio stampa" e "Notizie".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

L’Accademia della Crusca nomina 13 nuovi accademici corrispondenti

06 nov 2019

Vai alla sezione