cuociriso

Ambito d'uso: lingua comune,

Categoria grammaticale:

Sost. m. (più raramente femminile) inv.; agg. inv.

Definizione

Piccolo elettrodomestico per la bollitura del riso.

Etimologia

Composto verbo + sostantivo: dal verbo cuocere (cuoci-) e dal sostantivo riso.

Prima attestazione

2007 [1988]
"Io, dopo averlo lavato [il riso] con cura tre o quattro volte, lo metto nella pentola di cottura della cuociriso, a bagno nella quantità giusta d’acqua e lo lascio lì una mezzora prima di cuocerlo. [...] Ecco la mia cuociriso spaziale della Zojirushi". (post sul blog biancorossogiappone.blogspot.com, 6/8/2007)

Periodo di affermazione:

2015 ca.

Presenza sui dizionari

Nessuna

Diffusione al: 2 giugno 2020

Google: 237.000 r.
"Corriere della Sera": 2 r. p.a. 2015
"la Repubblica": 3 r. p.a. 2013
"La Stampa": 2 r. p.a. 2008

Note

La parola cuociriso è un composto invariabile formato dal verbo cuocere (cuoci-) con l’aggiunta del sostantivo che funge da complemento oggetto (riso). Indica un piccolo elettrodomestico dalla forma cilindrica, simile a quella di una friggitrice, composto da un cestello in cui cuocere il riso. Lo strumento nasce nei paesi orientali dove la consumazione del riso è nettamente superiore rispetto ai paesi occidentali. Dall’Oriente, l’elettrodomestico si è diffuso nel mondo e anche in Italia, dove viene chiamato cuociriso già a partire dai primi anni del 2000. Una delle prime attestazioni che associa inequivocabilmente la parola (come sostantivo) al referente in questione risale al 2007 ma è solo intorno al 2015 che la parola comincia a circolare in maniera più significativa, duplicando le sue occorrenze su Internet rispetto agli anni precedenti. Da quell’anno in poi le occorrenze di cuociriso aumentano sempre di più, con una nuova sensibile crescita nel 2019.

Per quanto riguarda il genere grammaticale, nonostante vi sia una netta prevalenza del maschile, il femminile, presente nelle prime attestazioni, continua a circolare. Il primo uso del genere femminile si spiega dall’originaria funzione aggettivale di cuociriso nell’espressione pentola cuociriso (con il genere determinato dal sostantivo pentola). L’aumento della frequenza ha portato alla lessicalizzazione di cuociriso con perdita del vincolo al genere femminile imposto dal nome pentola e la progressiva affermazione del genere maschile, forse sulla scia di altri composti simili presenti nel lessico della cucina, scolapasta, passaverdure, apriscatole, e lo stesso cuociuova. Lo strumento cuociriso in Italia è stato chiamato anche in altri modi: risottiera (con cui si indica però prevalentemente un particolare tipo di pentola), bollitore riso e ricecooker ma il composto cuociriso è largamente prevalente.   

Esempi d'uso

  • Guardavo il sito della Lidl oggi e ho scoperto che stamani è uscito un cuociriso (portata 1,7l acqua più riso) a circa 20 euro e la prossima settimana esce una vaporiera (capacità 3l) a circa 30 euro, così mi sono chiesta, quale andrà meglio per cuocere il riso e cucinare? ok, il cuociriso è “cuociriso” per nome, perciò penso sarà di sicuro migliore, però mi piace molto il concetto della vaporiera di cuocere a varie altezza riso, verdure e quello che vuoi... mi farebbe risparmiare tempo e spazio... ma secondo voi quanto è valida? (commento sul forum pazzeperilbento.forumattivo.com, 14/9/2009)
  • Il cuociriso [...] è un elettrodomestico studiato appositamente per cuocere il riso in modo ottimale, senza doversi preoccupare troppo della pentola che sta bollendo sul fuoco per evitare che ribocchi o che il riso si attacchi sul fondo [...]. Come dice il nome stesso, il cuociriso si adopera principalmente per cuocere il riso, ma contemporaneamente può essere sfruttato anche per la cottura a vapore di altri alimenti [...]. Anche la struttura esterna è protetta dal surriscaldamento, non si corre quindi alcun pericolo di scottarsi anche mentre il cuociriso è in funzione. (S.f., Un buon cuociriso: L’RK2925 della DCG Eltronic è quello che fa per Voi, opinionepersonale.it, 15/3/2013)
  • Ho scaldato poca acqua, ho aggiunto lo zafferano e una noce di burro. Ho messo questo composto nel fondo del cuociriso, ho aggiunto il riso e l’acqua. Ho acceso e il cuociriso ha fatto da solo tutto il resto. (post di Daniela sul blog senzapanna.it, 9/9/2013) 
  • Il cuociriso è un elettrodomestico che cuoce a vapore il riso e altri alimenti, in modo semplice e veloce. [...] Per darvi una mano, abbiamo stilato la classifica dei 10 migliori cuociriso del 2020 e una pratica guida all’acquisto [...]. Negli anni ’60, sempre in Giappone, sono stati messi in commercio i primi cuociriso a gas, mentre nel decennio successivo negli Stati Uniti sono stati inventati i cuociriso a induzione, che sono ancora oggi molto diffusi. (QualeComproTeam, I 10 migliori cuociriso: classifica e offerte, donna.fanpage.it, 2020)
  • Il vapore del cuociriso appanna la finestra, e alla radio stanno parlando dei preparativi per le Olimpiadi di Pechino. (Susan Barker, Ora sai chi sei [traduz. di Manuela Faimali], Torino, Bollati Boringhieri, 2017)
Miriam Di Carlo

Approfondimenti e link

23 luglio 2020


Agenda eventi


Avvisi

Biblioteca e Archivio dell'Accademia della Crusca - Servizi in emergenza COVID-19

Avviso dalla biblioteca

In ottemperanza al DPCM del 3 novembre 2020, l’Archivio e la Biblioteca dell’Accademia della Crusca sono chiuse al pubblico fino a giovedì 3 dicembre 2020.
Continuano ad essere attivi, sia per l’Archivio che per la Biblioteca, tutti i servizi da remoto. Maggiori informazioni sono disponibili in allegato.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Dante e la Crusca: Claudio Marazzini interviene alla settimana di studi Dante. Storie, immagini, paesaggi

02 nov 2020

"L'invenzione del giardino": al TGR Bell'Italia un servizio dedicato al giardino della Villa di Castello di Firenze

02 nov 2020

Trent'anni di "Crusca per voi"

07 ott 2020

L'Accademia della Crusca e le celebrazioni del 2021, anno dantesco

05 ott 2020

Il museo della lingua italiana a Firenze: un progetto che si realizza

11 ago 2020

Le celebrazioni del centenario della nascita di Gianfranco Folena

14 apr 2020

Vai alla sezione