eurocent *

1997

Definizione: centesima parte dell'Euro

Con l'introduzione della moneta unica europea nel 2001, il termine eurocent, già documentato dal 1997, ha avuto un naturale e prevedibile rilancio.
Si tratta di un composto col prefissoide euro-, già molto produttivo prima della costituzione dell'Unione Europea in tutti i composti il cui primo elemento avesse come referente l'Europa come entità storico-culturale e geografica (eurocomunismo, Eurotunnel, euromissile); sfruttatissimo poi per fare riferimento in maniera più specifica all'Unione Europea e a tutte le istituzioni ad essa collegate (eurodeputato, europarlamento, Europol, Eurostat), ha prodotto una nuova ondata di neoformazioni al momento dell'introduzione dell'euro, moneta unica europea, di cui eurocent è senza dubbio una delle più diffuse e meno effimere (come invece eurochoc, legato al periodo di adattamento alla nuova moneta), insieme a Eurolandia e Eurozona, largamente e comunemente utilizzate. Per una trattazione più ampia si rimanda all'articolo di Massimo Fanfani, "Il plurale dell'euro", in Lingua nostra, 2001.

Attestazioni

Attestazioni lessicografiche

DE MAURO, GRADIT

1 gennaio 2002


Agenda eventi


Avvisi

L’Accademia della Crusca nomina 13 nuovi accademici corrispondenti

Avviso da Crusca

Maggiori informazioni sono disponibili nelle sezioni "Ufficio stampa" e "Notizie".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.


Notizie dall'Accademia

L’Accademia della Crusca nomina 13 nuovi accademici corrispondenti

  • 06 nov 2019