tamponarsi

Ambito d'uso: lingua comune, medicina

Ambito d'origine: medicina

Tecnicismo

Categoria grammaticale:

v. pron.

Definizione

Sottoporsi al tampone.

Etimologia

Da tamponare ‘sottoporre a tampone’ (antigenico o molecolare), denominale da tampone con aggiunta della desinenza verbale e del pronome riflessivo.

Prima attestazione

2020
"Se sono asintomatici non gli farei una colpa. Altrimenti dovrebbero “tamponarsi” tutti. Lei stesso che scrive potrebbe essere un asintomatico...no?" (Tweet di @davideriva_, 4/3/2020)

Periodo di affermazione:

2020-2022

Presenza sui dizionari

Nessuna

Diffusione al: 4 aprile 2022

Google: 9.700 r. (“tamponarsi” + “covid”)
“la Repubblica”: 10 r. (2020: 1 r.; 2021: 8 r.; 2022: 1 r.)
“Corriere della Sera”: 4 r. (2021: 3 r.; 2022: 1 r.)

Note

All’inizio della pandemia, in seguito all’ingresso di un nuovo significato del verbo transitivo tamponare nel senso di ‘sottoporre a tampone’ (antigenico o molecolare) e alla sua conseguente diffusione presso tutte le fasce della popolazione, si è sviluppato in italiano anche l’uso pronominale tamponarsi ‘sottoporsi a un tampone’, presente già a partire da marzo 2020 ma non ancora registrato dalla lessicografia (che segnala invece il nuovo significato della forma attiva). Quest’uso pronominale, che ha la sua prima attestazione sul social media Twitter, mentre sui giornali tarda ad arrivare, comparendo soltanto alcuni mesi dopo (novembre 2020), deriva dai rapidi rivolgimenti avvenuti in ambito socio-sanitario e nel campo della medicina, determinati da misure volte a contrastare la diffusione del coronavirus. Da un punto di vista linguistico, il verbo non ammette un complemento oggetto e nella relazione tra argomento e verbo (i ruoli semantici) l’agente (chi compie l’azione espressa dal verbo) e il paziente (chi la subisce) sono solo apparentemente coreferenziali: l’azione del tamponare è svolta da un agente esterno (spesso un infermiere) e non dal soggetto stesso (che è però colui che attiva l’azione di sottoporsi al tampone).

Oltre a tamponarsi nel senso di ‘sottoporsi a un tampone’, vi è anche un altro uso riflessivo che si è diffuso negli ultimi mesi grazie all’arrivo nelle farmacie dei cosiddetti autotest COVID-19, ossia i tamponi fai da te: ‘eseguire autonomamente un tampone su sé stessi’. In questo caso, il soggetto esegue l’azione di tamponare sé stesso e l’agente e il paziente sono propriamente coreferenziali (es. Prima di venire alla tua festa, mi tampono a casa).

Esempi d'uso

  • TAMPONARSI” [sic] giovedì per andare alla festa sabato. Succede, secondo il Los Angeles Times, sempre più spesso in California. Dove, alla ricerca di un modo apparentemente responsabile di organizzare cene o partecipare a eventi collettivi, le persone – giovani adulti tra i 18 e i 29 anni, nella maggioranza dei casi – hanno iniziato a utilizzare i test come un lasciapassare, una patente di “negatività” che consente loro di non indossare la mascherina al ristorante, di abbracciare parenti e amici in sicurezza o di ballare cheek to cheek con sconosciuti. (Elisa Manacorda, Covid, il tampone giovedì e il sabato si va alla festa, repubblica.it, 23/11/2020)
  • Anche i bambini dovranno tamponarsi per i viaggi di turismo? Sì, tutti dovranno fare il tampone, ad eccezione dei bambini al di sotto dei 2 anni. (Dal pass ai ristoranti, dalle palestre ai cinema: tutte le risposte alle domande ricorrenti e ai dubbi sul decreto Covid, open.online.it, 22/4/2021)
  • La percentuale di militari contrari al vaccino è compresa tra il 5 e l’8 per cento, divisi tra chi preferisce tamponarsi a ciclo continuo e chi ha preferito stare a casa senza stipendio. (Stefania Chiale e Pierpaolo Lio, Vaccini, la trincea degli irriducibili, “Corriere della Sera”, 3/11/2021, p. 3)
Kevin De Vecchis

Approfondimenti e link

14 maggio 2022


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Chiusura straordinaria dell'Accademia

Avviso da Crusca

Avvisiamo gli studiosi che l'Accademia resterà chiusa venerdì 3 giugno.

Accesso all'Archivio

Avviso dall'archivio

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° maggio 2022 per accedere all'Archivio non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane però fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° maggio 2022 per accedere alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane però fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Norme di accesso alla sede dell'Accademia

Avviso da Crusca

Avvisiamo che dal 1° maggio, a norma del D.L. 24 marzo 2022 n. 24 e dell'Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, per accedere ai locali dell'Accademia, all'Archivio e alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Accesso all'Archivio

Avviso dall'archivio

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere all'Archivio dell'Accademia non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere alla Biblioteca non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Basili & LIMM: in rete la nuova banca dati dedicata agli scrittori immigrati in lingua italiana e alla letteratura italiana della migrazione mondiale

Avviso da Crusca

La banca dati è disponibile negli Scaffali digitali.

Dalla Consulenza linguistica tre risposte a settimana

Avviso da Crusca

Dall'inizio di Gennaio, nella sezione "Consulenza linguistica" del nostro sito sono pubblicate tre risposte a settimana, invece delle consuete due. Grazie all'impegno di accademici, redattori e collaboratori disponiamo di un buon numero di risposte pronte: avremo così modo di ridurre i tempi di attesa di coloro che si sono rivolti a noi.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Gli accademici contro la guerra

04 mar 2022

Le parole di Dante fresche di giornata in onda su Radio 1

27 dic 2021

Federica Mauro, autrice di Dante e le stelle, è insignita dell'onorificenza di Alfiere della Repubblica

28 nov 2021

Il presidente dell'Accademia sull'uso di booster

07 nov 2021

L'Accademica Paola Manni presenta la sua pala

28 ott 2021

Scomparso l'accademico Maurizio Vitale

22 ott 2021

EFNIL: rinnovamento del comitato esecutivo

12 ott 2021

Il Dante della Crusca in prestito alle Scuderie di Quirinale

27 set 2021

Vai alla sezione