virale *

Ambito d'uso: rete, mass media,

Neologismo semantico

2005

Definizione: si parla di viraleviralità e diffusione virale ogni qual volta una notizia, una fotografia, un brano musicale, più genericamente un'unità di informazione, si diffondono con velocità pressoché incontrollabile soprattutto nel web, a denotarne il grande successo di pubblico.

L'aggettivo virale viene introdotto in italiano nel 1961 come termine specialistico della medicina e della biologia con il significato di 'relativo a virus; causato da un virus' (GRADIT), per cui abbiamo espressioni come infezione virale, carica virale e così via.

All’incirca dal 2005 in poi si iniziano a trovare, anche in italiano, attestazioni di un impiego di virale in un senso nuovo, riferendosi a un’informazione che si propaga velocemente soprattutto tramite i nuovi media.

In realtà, già precedentemente i vocabolari registravano un’espressione come viral marketing (o anche marketing virale), che arriva nella nostra lingua nel 2000, come 'strategia per pubblicizzare un prodotto commerciale, basata sul passaparola tra gruppi omogenei di consumatori' (GRADIT).

La sezione Neologismi del Treccani attesta, dal 2008 in poi, le espressioni diffusione virale (http://www.treccani.it/vocabolario/diffusione-virale_(Neologismi)/) 'strategia di commercializzazione basata sulla propagazione della conoscenza di un prodotto entro gruppi omogenei di consumatori' e viralità (http://www.treccani.it/vocabolario/viralita_(Neologismi)/) 'propagazione della conoscenza di un prodotto entro gruppi omogenei di consumatori, specialmente utenti della rete telematica'.

Ciononostante, è solo dal 2014 che i dizionari italiani registrano l’aggettivo virale da solo, con il nuovo significato di 'che si diffonde in modo particolarmente veloce e capillare, specialmente utilizzando i nuovi mezzi di comunicazione' (Devoto-Oli 2014) e 'che tende a diffondersi capillarmente' (Zingarelli 2014). Dalle definizioni si vede che l’aggettivo è stato privato, di fatto, della sua originaria connotazione legata al mondo della pubblicità e del marketing: in questo modo, ne viene marcato l’ingresso nella lingua comune a tutti gli effetti. Il Devoto-Oli 2014 riporta, inoltre, anche l'espressione video virale 'filmato condiviso in Internet da milioni di utenti attraverso social network, blog o altre forme di comunicazione online'.

Attestazioni

  • http://bit.ly/1Ez0UpA (31/1/2005): «Nella catena dei negozi Usa 7-Eleven “non c' è naturalmente nessun obbligo a candidarsi a un posto di lavoro solo se accompagnati dall'anima gemella – spiega la portavoce Margaret Guarnaccia – però si incaricano i dipendenti di un passaparola tra amici e familiari per diffondere "in modo virale" l' idea che se uno bussa alla 7-Eleven dicendo sono amico di, è il benvenuto”».
  • http://bit.ly/1CwZw7c (24/10/2008): «Però la propaganda virale via Internet sulla superiorità morale delle scarpe di Obama continua. E si estende ai vestiti».
  • http://bit.ly/1zpe6ce (9/2/2015) «Ecco le radiografie più 'pazze', fenomeno virale sul web».

Attestazioni lessicografiche

DEVOTO-OLI, ZINGARELLI

[a cura di Vera Gheno]

16 marzo 2015


Agenda eventi


Avvisi

Prestiti esterni

Avviso dalla bibliotecaI prestiti in corso e in scadenza si considereranno naturalmente prorogati fino alla riapertura della Biblioteca.

Sospensione Incontro dell'ultima domenica di marzo

Avviso da Crusca

ATTENZIONE: AVVISIAMO GLI INTERESSATI CHE, A CAUSA DELL'EMERGENZA LEGATA ALL'EPIDEMIA DI COVID-19, DOMENICA 29 MARZO 2020 L'ACCADEMIA NON SARÀ APERTA AI VISITATORI PER IL CONSUETO INCONTRO DOMENICALE.

Il Tema

Avviso da Crusca

In margine a un’epidemia: risvolti linguistici di un virus: il nuovo Tema di Claudio Marazzini. La discussione è aperta.

Chiusura temporanea della sede dell'Accademia

Avviso da CruscaSi comunica che, allo scopo di contrastare il diffondersi dell'epidemia COVID-19, in attuazione del DPCM 22 marzo 2020, l’Accademia della Crusca resterà chiusa fino al 3 aprile 2020 (salvo nuove indicazioni).

"Italiano digitale" IX, 2019/2 (aprile-giugno)

Avviso da Crusca

Il nuovo numero è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

25 marzo, ore 18: appuntamento al balcone per il primo Dantedì

24 mar 2020

Due speciali su Dante di Rai Cultura

22 mar 2020

25 marzo 2020: il primo Dantedì

21 mar 2020

Claudio Marazzini intervistato su Nev.it

06 mar 2020

L'accordo tra l'Accademia della Crusca e il Ministero della Pubblica amministrazione

16 feb 2020

Un museo della lingua italiana a Firenze: la proposta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

21 gen 2020

Istituito il Dantedì. Ogni 25 marzo Dante Alighieri sarà celebrato a livello nazionale

19 gen 2020

I manifesti futuristi dell'archivio Crusca-Memofonte al programma televisivo "Passato e presente"

Vai alla sezione