18 (aprile 1999)

Articoli

Sommario

Pag.


Massimo Fanfani

Tommaseo alla Crusca

Pag. 1-7


Giovanni Nencioni

Risposta a un quesito del professor Bixio Candolfi di Chiasso (Svizzera) sulla preferenza tra le espressioni sinonimiche pericolo di vita e pericolo di morte, e tra le espressioni al massimo e al minimo

Pag. 7-8


Luca Serianni

Risposta al quesito del signor Fabio Ambrosetti di Varese sull’uso della virgola tra soggetto e predicato

Pag. 8


Luca Serianni

Risposta al quesito del signor Pietro Cipriani di Fermo (Ascoli Piceno) sulla ridondanza dell’espressione bella calligrafia

Pag. 8


Giovanni Nencioni

Risposta al quesito del professor Andrea Comellini di Bologna sull’uso di quale con significato di ‘come’

Pag. 8-9


Giovanni Nencioni

Risposta al quesito del signor Federico Denise di Caiazzo (Caserta) sull’opportunità di sostituire la parola neologismo con neolemma

Pag. 9


Giovanni Nencioni

Risposta al quesito di una classe del Liceo scientifico “E. Amaldi” di Bitetto (Bari) che propone il neologismo tecnocida per indicare ‘l’uccisore dei figli’

Pag. 9-10


Giovanni Nencioni

Risposta al quesito dell’architetto Andrea Viero di Firenze sulla proposta di adottare il verbo equiporre col significato di ‘collocare a uguale (o giusta) distanza diversi eventi o persone o idee’

Pag. 9-10


Luca Serianni

Risposte ai quesiti di L. Galassi di Fossato di Vico su: valore avversativo di però, pronuncia di -gl-, confusione tra allettare ‘lusingare’ e ‘costringere a letto per malattia’, affacciare, uso di news

Pag. 10-11


Giovanni Nencioni

Risposta al quesito dell’avvocato Francesco Di Caro di Matera sull’uso del superlativo assoluto iperbolizzante

Pag. 11-12


Luca Serianni

Risposta a quesiti del professor Lucio Paniz di Aarau (Svizzera) sulle varianti sopratutto e sopra tutto e sulla differenza tra le forme orecchio e orecchia (e tra orecchi e orecchie)

Pag. 12


Giovanni Nencioni

Risposta al quesito del dottor Giorgio Ruffini di Milano sull’inclusione nell’alfabeto italiano delle lettere che compaiono in parole straniere (j, k, y, w, x)

Pag. 13


Luca Serianni

Risposta ai quesiti di Raffaello Giacomuzzi (RM) su: uso del si passivante nei costrutti con da + infinito attivo, reggenza del sostantivo assessorato, opportunità di distinguere graficamente il timbro delle vocali

Pag. 13-14


Giovanni Nencioni

Risposta al quesito del signor Fabrizio Pettinelli di Firenze sulle forme tranvai / tramvai

Pag. 15


Spigolature: Giovanni Nencioni, sulla realizzazione di un volume di storia della lingua italiana curato da Luca Serianni e di prossima pubblicazione da parte della Società Dante Alighieri per il 2000

Pag. 16



Ultime pubblicazioni

Jacqueline Visconti, Studi su testi giuridici. Norme, sentenze, traduzione


La Crusca per voi, 65 (2022, II)


Studi di grammatica italiana, SGI - XL (2021)


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Nuovo regolamento per gli utenti della Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Dal 3 gennaio 2023, per gli studiosi che accedono alla Biblioteca è in vigore un nuovo regolamento.

Ordine di servizio

Avviso da Crusca

In ottemperanza alla normativa vigente, si raccomanda a tutti coloro che frequentano, a vario titolo, la Villa medicea di Castello, l’osservanza delle seguenti regole da adottare per il contenimento dei consumi energetici:
- all’interno della Villa l’esercizio degli impianti termici di climatizzazione alimentati a gas naturale è consentito per 11 ore giornaliere dall’8 novembre al 7 aprile (art. 1 comma 2 del Decreto del Ministro della Transizione ecologica del 6 ottobre 2022);
- la media ponderata delle temperature dell'aria, misurate nei singoli ambienti di ciascun locale della Villa per la climatizzazione invernale non deve essere superiore a 19 gradi centigradi, più 2 gradi centigradi di tolleranza (art. 19-quater del Decreto legge n. 17 del 1° marzo 2022);
- l’apertura delle finestre per il ricambio dell’aria deve essere limitata allo stretto necessario;
- regolare la luminosità della luce artificiale a seconda della luminosità esterna;
- spegnere le luci, il monitor del PC e il fancoil quando ci si allontana dalla propria postazione di lavoro e al termine del proprio orario di lavoro;
- non stampare mail o altri documenti, se non strettamente necessario.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Scomparsa l'accademica Bice Mortara Garavelli

26 gen 2023

Antichi maestri: un allestimento teatrale appositamente pensato per la Crusca

11 nov 2022

Scomparso lo storico della lingua Andrea Dardi

02 nov 2022

Due spettacoli teatrali alla villa medicea di Castello

26 ott 2022

Scomparso l'accademico Luciano Agostiniani

20 ott 2022

L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo: il libro edito dall'Accademia in occasione della Ventiduesima Settimana della lingua italiana nel mondo

15 ott 2022

Tre visite guidate riservate ai soci UniCoop Firenze e Amici dell'Accademia della Crusca

10 ott 2022

Sao ko kelle terre. Piccola storia della lingua italiana: al MUNDI uno spettacolo dedicato alla lingua italiana

23 set 2022

Vai alla sezione