SGI - XXXVII (2018), Maestri di lingue tra metà Cinquecento e metà Seicento

  • Rivista: Studi di grammatica italiana

Articoli

Giada Mattarucco, Félix San Vicente

Introduzione

Pag. 1


Patrizia Bertini Malgarini, Ugo Vignuzzi

Il volgare nella didattica del latino nel sec. XVI: Le Institutiones Grammaticae di Aldo Manuzio

Pag. 5


Anna Antonini, Nicoletta Maraschio

Alessandro Citolini, tra insegnamento della lingua e arte della memoria

Pag. 33


Hermann W. Haller

John Florio e Claudius Holyband. I dialoghi didattici di due maestri nell'Inghilterra rinascimentale

Pag. 59


Donatella Montini

Multilinguismo e strategie pragmatiche nei dialoghi didattici di John Florio

Pag. 75


Lucilla Pizzoli

Giovanni Torriano e i Choce Italian Dialogues (1657). Pratiche didattiche e modello di lingua usato da un maestro di italiano nell''Inghilterra del XVII secolo

Pag. 95


Daniele Capra

Il glossario spagnolo-italiano di Alfonso De Ulloa, un testo didattico

Pag. 121


Carmen Castillo Peña, Félix San Vicente

Note grammaticali su Miranda (1566) e Franciosini (1624) dalla prospettiva della grammaticografia italiana

Pag. 143


Giada Mattarucco

Diomede Borghesi e Girolamo Buoninsegni lettori di lingua toscana a Siena

Pag. 173


Sara Szoc, Pierre Swiggers

Un maestro di lingue poco conosciuto: Johannes Franciscus Roemer (Institutiones Linguae Italicae, 1649)

Pag. 203


Elżbieta Jamrozik

Le grammatiche di François Mesgnien À Meninski

Pag. 221


Sommari degli articoli in italiano e in inglese

Pag. 243



Ultime pubblicazioni

, Firenze e la lingua italiana


La Crusca per voi, 59 (2019, II)


, Le grammatiche scolastiche dell'italiano edite dal 1919 al 2018


Agenda eventi


Avvisi

Prestiti esterni

Avviso dalla bibliotecaI prestiti in corso e in scadenza si considereranno naturalmente prorogati fino alla riapertura della Biblioteca.

Il Tema

Avviso da Crusca

In margine a un’epidemia: risvolti linguistici di un virus: il nuovo Tema di Claudio Marazzini. La discussione è aperta.

Chiusura temporanea della sede dell'Accademia

Avviso da CruscaSi comunica che, allo scopo di contrastare il diffondersi dell'epidemia COVID-19, in attuazione del DPCM 22 marzo 2020, l’Accademia della Crusca resterà chiusa fino al 3 aprile 2020 (salvo nuove indicazioni).

"Italiano digitale" IX, 2019/2 (aprile-giugno)

Avviso da Crusca

Il nuovo numero è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

25 marzo, ore 18: appuntamento al balcone per il primo Dantedì

24 mar 2020

Due speciali su Dante di Rai Cultura

22 mar 2020

25 marzo 2020: il primo Dantedì

21 mar 2020

Claudio Marazzini intervistato su Nev.it

06 mar 2020

L'accordo tra l'Accademia della Crusca e il Ministero della Pubblica amministrazione

16 feb 2020

Un museo della lingua italiana a Firenze: la proposta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

21 gen 2020

Istituito il Dantedì. Ogni 25 marzo Dante Alighieri sarà celebrato a livello nazionale

19 gen 2020

I manifesti futuristi dell'archivio Crusca-Memofonte al programma televisivo "Passato e presente"

Vai alla sezione