SLeI - XXXVI (2019)

  • Rivista: Studi di lessicografia italiana
  • Numero: 36
  • Pagine: 390

Articoli

Francesca Fusco

Tra antico e moderno, la parola «giurisdizione»

Pag. 5


Caterina Canneti

Giovanni Villani nel «Vocabolario della Crusca»: gli spogli dei codici riccardiani

Pag. 31


Veronica Ricotta

«Con animi e con vocaboli onestissimi si convien dire». Prime attestazioni di «hapax» in Boccaccio

Pag. 67


Luca Mazzoni

Parole di Lucrezia Tornabuoni

Pag. 103


Annalisa Chiodetti

Per il lessico della danza nel Quattrocento

Pag. 127


Emanuele Ventura

Note sugli italianismi del lessico architettonico militare nel Cinquecento

Pag. 169


Laura Ricci

Sviluppi rinascimentali del linguaggio matematico: le innovazioni terminologiche dell'«Algebra» (1572) di Rafael Bombelli

Pag. 203


Margherita Quaglino

Il lessico dei colori nei «Veri precetti della pittura» di G. B. Armenini (1586): aggettivi e sostantivi

Pag. 237


Gli atti della prima «Commissione per il vocabolario giuridico» (1964-65), a cura di Piero Fiorelli

Pag. 267


Francesca Cialdini

Note sul lessico critico di Giulio Carlo Argan

Pag. 291


Maria Silvia Rati

Aspetti lessicali delle decisioni dell'Unione Europea

Pag. 309


Francesco Costantini

Note interlinguistiche su «narrazione», «narrativa» e «storytelling»

Pag. 323


Patrizia Bertini Malgarini, Marco Biffi, Ugo Vignuzzi

Dal «Vocabolario storico della cucina italiana postunitaria» («VoSCIP») al «Vocabolario dinamico dell'italiano moderno» («VoDIM»): riflessioni di metodo e principi

Pag. 341


Biblioteca dell'Accademia della crusca. Accessioni d'interesse lessicografico (2018-2019), a cura di Francesca Carletti

Pag. 367


Sommari degli articoli in italiano e in inglese

Pag. 377