Fare senza parlare equivale a fare a meno di parlare?

Una nostra lettrice si interroga sull’uso di fare senza + verbo al posto della locuzione fare a meno di + verbo, nello specifico all’interno della frase da lei stessa segnalata “Posso fare senza parlartene?” con valore di “Posso fare a meno di parlartene?”.

Risposta

In tutti i casi osservati, sia negli exempla ficta dei dizionari, sia negli esempi reali reperiti online, la locuzione fare senza può essere facilmente sostituita da fare a meno di (+ sostantivo), che ha dunque un significato del tutto identico (cfr. anche GRADIT, Zingarelli 2022), sebbene possa forse essere percepita di registro più elevato. Tutti gli esempi precedenti sono però piuttosto diversi da quello portato alla nostra attenzione, perché, nella frase riportata dalla lettrice, dopo fare senza non si trova un sostantivo, bensì un verbo (“Posso fare senza parlartene?”). Ora, l’uso dell’infinito dopo senza è certamente ammesso in italiano: (“restare senza mangiare”; “siamo stati due ore senza muoverci”, ecc. Il corpus PTLLIN restituisce 142 occorrenze in 52 opere della sequenza senza parlare), ma mai in dipendenza dal verbo fare. L’uso segnalato non è registrato in nessuna delle fonti lessicografiche consultate e potrebbe trattarsi di un costrutto substandard e agrammaticale (basato sul modello di fare senza + sostantivo finora osservato), ma comunque diffuso nell’uso colloquiale. Infatti, sebbene siano più rari rispetto ai precedenti, è possibile trovare alcuni esempi di fare senza + verbo con il significato di fare a meno di + verbo nei social o in blog online:

- Raga è stato un piacere, vi lascio la buonanotte con l’info che stasera c’erano solo TRE biglietti parterre a € 70, e giuro non me lo spiego
- Ecco bene. Allora domani faccio senza uscire (Post su Twitter del 17/1/2017)

[…] Ma poi che te ne frega a te se non può fare senza bere? Fatti suoi e del suo fegato no? (Post su Twitter del 29/3/2020)

Direi che è perfetto per oggi [un piatto con salsicce e fagioli]. Poi ho tutto e faccio senza uscire (Commento su Facebook del 23/1/2021)

Che dire del mangiare: gli astronauti potrebbero ingoiare il loro cibo senza l’aiuto della gravità? E anche se potessero, il loro corpo sarà in grado di digerirlo? Altrimenti, la lunghezza di un volo spaziale potrebbe essere limitata al tempo che un astronauta potrebbe fare senza mangiare (Il curioso caso dei fazzoletti, “Interstrip”, 2023)

Infine, è bene segnalare che la diffusione che la locuzione fare senza sembra avere attualmente, sebbene in compresenza con fare a meno di, almeno nei contesti colloquiali e in testi di registro non elevato, potrebbe essere influenzata dalla lingua inglese e il nostro fare senza potrebbe essere un calco traduzione. Infatti, sebbene l’ Oxford English Dictionary s.v. do registri solamente la locuzione do without + noun (“She could do without butter, or meat, and had enough essential foodstuffs to get by”), non è raro trovare in rete esempi in cui essa è seguita invece da un verbo in -ing:

Can a human being do without eating for a month? Yes, but after about 3 or 4 weeks of starvation the likelihood of death increases [‘Può un essere umano fare a meno di mangiare per un mese? Sì, ma dopo tre o quattro settimane di digiuno il rischio di morte aumenta’] (Is it possible to go a month without eating?, “Quora”, 2022)

Wait so people genuinely cannot do without drinking alcohol before games? That’s wild… [‘Aspetta, quindi le persone non possono davvero fare a meno di bere alcolici prima delle partite? È assurdo…’] (Post su Twitter del 19/11/2022)

Its not like I don’t drink beer, but I can do without drinking beer for six months. Not a big deal to me [‘Non è che non bevo birra, ma posso fare a meno di berne per sei mesi. Non è un grosso problema per me’] (Post su Twitter del 14/2/2022)

We cannot do without eating rice for one week In Nigeria [‘Non possiamo fare a meno di mangiare riso per una settimana in Nigeria’] (Post su Twitter del 31/5/2022)

You can’t just help it, you can’t do without smiling ‘Semplicemente non puoi evitarlo, non puoi fare a meno di sorridere’ (Post su Twitter del 31/5/2022)

In conclusione, il costrutto fare senza + infinito in italiano si deve considerare, più che scorretto, marginale. Non si esclude, però, specie per l’assenza di una censura normativa, una sua progressiva crescita, almeno nel parlato e nei registri informali.

Elisa Altissimi

12 luglio 2023


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Chiusura dell'Accademia

Avviso da CruscaLa sede dell'Accademia resterà chiusa il 29 marzo 2024.

Il restauro degli infissi dell'Accademia per il concorso Art Bonus 2024

Avviso da CruscaMaggiori informazioni sul concorso e su come votare sono disponibili nella sezione "Notizie".

Visita dell'ultima domenica di marzo

Avviso da Crusca

ATTENZIONE: Per concomitanza con le feste, la visita all'Accademia della Crusca dell'ultima domenica del mese di marzo si terrà domenica 24 marzo 2024 ore 11.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Italiano e inglese nei corsi universitari: la lettera aperta del Presidente dell'Accademia al Rettore dell’Alma Mater Studiorum e alla Ministra dell’Università

23 feb 2024

Giornata Internazionale della lingua madre: il contributo video del presidente dell'Accademia Paolo D'Achille

21 feb 2024

"Sao ko kelle terre... Piccola storia della lingua italiana": la Compagnia delle Seggiole in scena alla Villa medicea di Castello con uno spettacolo dedicato alla storia dell'italiano

25 gen 2024

Il restauro degli infissi dell'Accademia per il concorso Art Bonus 2024

25 gen 2024

Scomparso l'Accademico Angelo Stella

15 dic 2023

Corso di formazione per insegnanti Le parole dell’italiano: idee e pratiche efficaci per insegnare e apprendere il lessico

15 nov 2023

25 ottobre 2023: il Collegio della Crusca nomina 10 nuovi accademici

27 ott 2023

Aspettando la Piazza delle lingue: quattro incontri all'Accademia della Crusca

05 ott 2023

Vai alla sezione