Sul modo di dire per il rotto della cuffia

C. Rescigno ci chiede da dove derivi l'espressione per il rotto della cuffia.

Risposta

Sul modo di dire per il rotto della cuffia

 

Una probabile spiegazione della locuzione per il rotto della cuffia è riportata nel Vocabolario della lingua italiana curato da N. Zingarelli (edizione 2002), sotto la terza accezione della voce cuffia, dove si legge:

«Nell'armatura antica, parte della cotta di maglia indossata sotto l'elmo o la cervelliera. Copricapo di cuoio o pelle imbottita indossato sotto la celata. Uscire per il rotto della cuffia (fig.) cavarsela alla meglio, a malapena (prob. perché nelle giostre medievali i colpi assestati sulla cuffia erano ritenuti validi).»

Esiste un'altra interpretazione che conserva comunque il significato di 'passare in qualche maniera', 'passare di straforo', illustrata da Ottavio Lurati nel suo Dizionario dei modi di dire (Milano, Garzanti, 2001) che fa riferimento ad un altro senso della parola cuffia: 'parte della cinta di una città', quindi passare per il rotto della cuffia coinciderebbe a 'passare attraverso una piccola breccia aperta nelle mura'. Questa spiegazione sembra avvalorata da un verso delle Satire dell'Ariosto in cui viene utilizzata la stessa locuzione con la sostituzione però della parola cuffia con la parola muro:

Uno asino fu già, ch'ogni osso e nervo
Mostrava, di magrezza; e entrò, pe 'l rotto
Del muro, ove di grano era uno acervo;
E tanto ne mangiò che l'èpa, sotto,
Si fece più d'una gran botte grossa (Satire 1. 247-51).

 

30 settembre 2002


Agenda eventi


Avvisi

Pubblicato Le grammatiche scolastiche dell'italiano edite dal 1919 al 2018

Avviso da CruscaIl volume è acquistabile in rete sul sito dedicato alle pubblicazioni dell'Accademia.

Incontri all'Accademia della Crusca - Pausa invernale

Avviso da Crusca

Avvisiamo tutti gli interessati che, a causa della chiusura invernale dell'Accademia, domenica 28 dicembre la Villa di Castello non sarà aperta ai visitatori.
Maggiori informazioni su come visitare la Crusca sono disponibili nella pagina "Incontri all'Accademia della Crusca".

"Studi di grammatica italiana"

Avviso da Crusca

Pubblicato il numero XXXVII. L'indice degli articoli contenuti nel volume è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

L’Accademia della Crusca nomina 13 nuovi accademici corrispondenti

06 nov 2019

Vai alla sezione