Il pesce d’aprile dell’ENEA e dell’Accademia della Crusca sui social e alla radio

Venerdì 31 marzo 2017, le pagine social dell'ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) e dell'Accademia della Crusca, annunciavano la nascita di una nuova applicazione con questo post:

 

"#ChargeMe: La batteria del cellulare si ricarica ‘a parole’"

 

L'applicazione avrebbe permesso di ricaricare a distanza le batterie degli smartphone grazie a un algoritmo sviluppato dagli esperti dell'Accademia. Un secondo post, in rete dal primo aprile, rimandava alla pagina da cui scaricare l'applicazione: dal collegamento indicato non si accede naturalmente a nessuna applicazione, ma a una lista di dieci parole legate alla questione del risparmio energetico.

Con questi post l'ENEA e l'Accademia della Crusca hanno voluto scherzare con i propri lettori preparando loro un pesce d'aprile: lo scopo era quello di attirare l'attenzione sull'importanza dell'efficienza energetica e del consumo consapevole.

Ciascuna delle parole della lista è corredata di una breve nota linguistica. Si è preferito, nei casi di parole inglesi, fornire un traducente italiano, nella convinzione che espressioni più vicine alla lingua di tutti siano più adatte a veicolare un messaggio d'interesse sociale.

L'iniziativa si colloca nell'ambito della Campagna d'informazione sull'efficienza energetica condotta dall'ENEA, che in questo caso ha beneficiato della collaborazione dell'Accademia e del programma di Rai Radio Due "Caterpillar", noto per il suo impegno sui temi della sostenibilità (soprattutto grazie all'iniziativa “M’illumino di meno”, giunta quest’anno alla tredicesima edizione).

 

Correlati

L'energia parla italiano
Brevettata un’App per ricaricare wireless la batteria del cellulare? Pesce d’aprile ENEA e Accademia della Crusca per promuovere l’efficienza energetica

Archivio


Agenda eventi


Avvisi

Incontri all'Accademia della Crusca - Pausa invernale

Avviso da Crusca

Avvisiamo tutti gli interessati che, a causa della chiusura invernale dell'Accademia, domenica 28 dicembre la Villa di Castello non sarà aperta ai visitatori.
Maggiori informazioni su come visitare la Crusca sono disponibili nella pagina "Incontri all'Accademia della Crusca".

"Studi di grammatica italiana"

Avviso da Crusca

Pubblicato il numero XXXVII. L'indice degli articoli contenuti nel volume è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

L’Accademia della Crusca nomina 13 nuovi accademici corrispondenti

06 nov 2019

Vai alla sezione