L’Accademia della Crusca a Firenze Libro Aperto

L’Accademia della Crusca, casa editrice fin dalle sue origini, partecipa a “Firenze Libro Aperto”, la seconda edizione del festival del libro di Firenze che si tiene dal 28 al 30 settembre nel Padiglione Spadolini alla Fortezza da Basso. La Crusca partecipa con un proprio spazio espositivo allo stand F2, dove sarà possibile consultare e acquistare a prezzi scontati tutte le più recenti pubblicazioni. L’Accademia collabora inoltre al cartellone degli eventi con la presentazioni di tre recenti volumi.

 

Questi gli appuntamenti dell’Accademia:

Sabato 29 settembre alle 16 si terrà la presentazione del volume Parole apte et convenienti. La lingua della diplomazia fiorentina di metà Quattrocento, di Andrea Felici (Firenze, Accademia della Crusca, 2018). Partecipano: Nicoletta Maraschio (Accademia della Crusca), Valdo Spini (Presidente dell’Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane, Presidente della Fondazione Circolo Fratelli Rosselli), Andrea Felici (Università per Stranieri di Siena), coordina Giovanna Frosini (Accademia della Crusca, Università per Stranieri di Siena).

 

Domenica 30 settembre alle ore 11 si terrà la presentazione del volume L’Accademia della Crusca e gli studi sulla lingua e la letteratura italiana in Russia, a cura di Roman Govorukho (Firenze, Accademia della Crusca, 2018). Partecipano: Francesca Fici (Università di Firenze), Roman Govorukho (Università Statale Russa di Scienze Umanistiche, Istituto di Linguistica dell’Accademia Russa delle Scienze), Lorenzo Renzi (Accademia della Crusca, Università di Padova), coordina Nicoletta Maraschio (Accademia della Crusca). Seguono letture tratte dalle opere di Aldo Palazzeschi.

 

Sempre domenica 30 settembre, questa volta alle 17, si terrà la presentazione del volume L’italiano è meraviglioso. Come e perché dobbiamo salvare la nostra lingua, di Claudio Marazzini (Milano, Rizzoli, 2018). Partecipano: Claudio Marazzini (Presidente dell’Accademia della Crusca, Università del Piemonte Orientale), Giuseppe Patota (Accademia della Crusca, Università di Siena), Lorenzo Baglioni (autore della canzone “Il congiuntivo”), coordina Giovanna Frosini (Accademia della Crusca, Università per Stranieri di Siena).

 

Correlati

L'Accademia della Crusca alla Fiera "Firenze Libro Aperto" 2018
Presentazione del volume «Parole apte et convenienti». La lingua della diplomazia fiorentina di metà Quattrocento
Presentazione del volume "L’Accademia della Crusca e gli studi sulla lingua e la letteratura italiana in Russia"
Presentazione del volume L’italiano è meraviglioso. Come e perché dobbiamo salvare la nostra lingua

Ultimi comunicati stampa

La Crusca e il MUNDI: Museo Nazionale Dell’Italiano

  • 05 lug 2022

Paolo D’Achille nuovo Vicepresidente dell’Accademia della Crusca

  • 21 giu 2022

Gruppo Incipit, Comunicato n. 19: La compliance comincia con l’italiano

  • 17 giu 2022

Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Chiusura straordinaria della Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Mercoledì 6 luglio 2022 la biblioteca dell'Accademia della Crusca chiuderà alle ore 15.

Chiusura estiva della biblioteca

Avviso da Crusca

A causa della chiusura estiva dell'Accademia della Crusca, la biblioteca resterà chiusa dall'8 al 19 agosto compresi.

Chiusura estiva dell'archivio

Avviso dall'archivio

A causa della chiusura estiva dell'Accademia della Crusca, l'Archivio resterà chiuso dall'8 al 19 agosto compresi.

Chiusura estiva dell'Accademia

Avviso da Crusca

L'Accademia della Crusca resterà chiusa dall'8 al 19 agosto compresi. Gli uffici riapriranno regolarmente il lunedì 22.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° maggio 2022 per accedere alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane però fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Norme di accesso alla sede dell'Accademia

Avviso da Crusca

Avvisiamo che dal 1° maggio, a norma del D.L. 24 marzo 2022 n. 24 e dell'Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, per accedere ai locali dell'Accademia, all'Archivio e alla Biblioteca non è più necessario esibire la certificazione verde (green pass) né indossare una mascherina, che rimane fortemente raccomandata nei locali aperti al pubblico o in caso di assembramento.

Accesso all'Archivio

Avviso dall'archivio

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere all'Archivio dell'Accademia non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Accesso alla Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del Decreto Legge 24/22 (cosiddetto Decreto Riaperture), per accedere alla Biblioteca non sarà più necessaria la certificazione verde (green pass), né base né rafforzata. È obbligatorio invece indossare una mascherina chirurgica.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Gli accademici contro la guerra

04 mar 2022

Le parole di Dante fresche di giornata in onda su Radio 1

27 dic 2021

Federica Mauro, autrice di Dante e le stelle, è insignita dell'onorificenza di Alfiere della Repubblica

28 nov 2021

Il presidente dell'Accademia sull'uso di booster

07 nov 2021

L'Accademica Paola Manni presenta la sua pala

28 ott 2021

Scomparso l'accademico Maurizio Vitale

22 ott 2021

EFNIL: rinnovamento del comitato esecutivo

12 ott 2021

Il Dante della Crusca in prestito alle Scuderie di Quirinale

27 set 2021

Vai alla sezione