Presentazione del volume Alessandro Segni e gli Accademici della Crusca (1659-1696), di Alfonso Mirto

Giovedì 16 marzo 2017, alle ore 17, nella Sala Michelangelo della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, sarà presentato il volume «Alessandro Segni e gli Accademici della Crusca (1659-1696)», di Alfonso Mirto, pubblicato dall’Accademia della Crusca. Interverranno: Luca BellingeriNicoletta  MaraschioPalmira PanedigranoMaria Pia Paoli.

Nell'opera sono pubblicate e commentate oltre 600 missive (individuate in vari archivi soprattutto fiorentini, pubblici e privati, e in gran parte finora sconosciute) di e a Alessandro Segni (1633-1697), relative alle sue attività nell'Accademia della Crusca e alle sue relazioni con accademici: da Leopoldo de' Medici a Carlo Dati, da Francesco Redi a Vincenzio Viviani. 

Il carteggio, che fornisce, da un punto di vista assolutamente inedito, informazioni sulla vita culturale fiorentina del XVII secolo, è inquadrato attraverso distinte fasi biografiche del protagonista: il viaggio in Francia, Paesi Bassi e nell'area di lingua tedesca in compagnia del marchese Francesco Riccardi (1665-1667); i trasferimenti tra Firenze, Roma e Londra (1668-1670); l'attività prima come vice e poi come segretario dell'Accademia della Crusca (1676-1696). In particolare, le lettere del terzo periodo illustrano con ricchezza la difficile e articolata preparazione del Vocabolario degli Accademici della Crusca nella sua terza "impressione" (1691).

 

Correlati

Presentazione del libro Alessandro Segni e gli Accademici della Crusca (1659-1696)
Alessandro Segni e gli Accademici della Crusca

Ultimi comunicati stampa

#Dantedì e #LaCruscaAcasa

  • 23 mar 2020
  • Lingua e letteratura

Firmato un accordo tra L’Accademia della Crusca e il Ministro per la Pubblica amministrazione

  • 17 feb 2020

Quattro nuove pale all'Accademia della Crusca. L'iconografia accademica fra tradizione e rinnovamento

  • 23 gen 2020

Agenda eventi


Avvisi

Prestiti esterni

Avviso dalla bibliotecaI prestiti in corso e in scadenza si considereranno naturalmente prorogati fino alla riapertura della Biblioteca.

Sospensione Incontro dell'ultima domenica di marzo

Avviso da Crusca

ATTENZIONE: AVVISIAMO GLI INTERESSATI CHE, A CAUSA DELL'EMERGENZA LEGATA ALL'EPIDEMIA DI COVID-19, DOMENICA 29 MARZO 2020 L'ACCADEMIA NON SARÀ APERTA AI VISITATORI PER IL CONSUETO INCONTRO DOMENICALE.

Il Tema

Avviso da Crusca

In margine a un’epidemia: risvolti linguistici di un virus: il nuovo Tema di Claudio Marazzini. La discussione è aperta.

Chiusura temporanea della sede dell'Accademia

Avviso da CruscaSi comunica che, allo scopo di contrastare il diffondersi dell'epidemia COVID-19, in attuazione del DPCM 22 marzo 2020, l’Accademia della Crusca resterà chiusa fino al 3 aprile 2020 (salvo nuove indicazioni).

"Italiano digitale" IX, 2019/2 (aprile-giugno)

Avviso da Crusca

Il nuovo numero è disponibile nella sezione "Pubblicazioni".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

25 marzo, ore 18: appuntamento al balcone per il primo Dantedì

24 mar 2020

Due speciali su Dante di Rai Cultura

22 mar 2020

25 marzo 2020: il primo Dantedì

21 mar 2020

Claudio Marazzini intervistato su Nev.it

06 mar 2020

L'accordo tra l'Accademia della Crusca e il Ministero della Pubblica amministrazione

16 feb 2020

Un museo della lingua italiana a Firenze: la proposta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

21 gen 2020

Istituito il Dantedì. Ogni 25 marzo Dante Alighieri sarà celebrato a livello nazionale

19 gen 2020

I manifesti futuristi dell'archivio Crusca-Memofonte al programma televisivo "Passato e presente"

Vai alla sezione