Quattro nuove pale all'Accademia della Crusca. L'iconografia accademica fra tradizione e rinnovamento

Venerdì 24 gennaio si terrà la prima tornata accademica del 2020. La giornata si articola in due parti: la prima sarà dedicata all’iconografia accademica, la seconda alle interviste dialettologiche dei prigionieri italiani della Grande Guerra.
Alle ore 12 i lavori prenderanno il via con la presentazione del lavoro di ricognizione e restauro attualmente in corso sulle 154 pale antiche, la collezione di emblemi accademici dipinti tra la fine del Cinquecento e il Settecento, principale patrimonio storico artistico dell’Accademia della Crusca. Interverranno Lia Brunori (Funzionaria Storica dell’Arte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato) e Chiara Mignani (Restauratrice).
Alle ore 14 seguirà la presentazione delle nuove pale di quattro accademici, alla presenza dei pittori. Dagli anni Ottanta del Novecento infatti gli accademici della Crusca hanno ripreso a far dipingere la loro impresa accademica, rinnovando così in chiave moderna l’antica tradizione. Saranno presentate al pubblico le pale degli accademici: Abscondito (Angelo Stella), Ariosa (Silvia Morgana), Boreale (Claudio Marazzini) e Integrale (Paolo D’Achille).
Infine alle ore 15 sarà presentato il progetto Voci di soldati della Grande Guerra. Le registrazioni dialettologiche di Karl (von) Ettmayer tra i prigionieri italiani della prima guerra mondiale. Intervengono: Serenella Baggio, Pier Marco Bertinetto, Antonella Dettori e Silvia Calamai.

       

Abscondito (Angelo Stella) e Ariosa (Silvia Morgana)

      

Boreale (Claudio Marazzini) e Integrale (Paolo D'Achille)

Fotografie e descrizione delle pale all’indirizzo:
h t t p s : / / t i n yu r l . c o m/ n u o v e p a l e
Ufficio Stampa Accademia della Crusca - Via di Castello, 46 - 50141 Firenze
cel. 392-3478421 / tel. 055-454277 o 78 / fax 055-454279
ufficiostampa@crusca.fi.it

Allegati

Correlati


Ultimi comunicati stampa

La scuola è un'aula e non un video: limiti e rischi dell'insegnamento a distanza

  • 24 apr 2020

Comunicato n. 13: La notifica del data breach: un anglicismo inopportuno e incomprensibile. Si usi “violazione dei dati”

  • 20 apr 2020

#Dantedì e #LaCruscaAcasa

  • 23 mar 2020
  • Lingua e letteratura

Agenda eventi


Avvisi

Chiusura straordinaria dell'Accademia

Avviso da Crusca

Lunedì 1 giugno la Biblioteca e gli uffici dell'Accademia resteranno chiusi.

Accesso alla Biblioteca - Servizi in emergenza COVID-19

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca dell'Accademia sarà di nuovo aperta a partire dal 20 maggio 2020. Pubblichiamo il vademecum per l'accesso agli utenti.

Riapertura dell'Accademia - Servizi in emergenza COVID-19

Avviso da Crusca

Dal 20 maggio 2020 l'Accademia sarà di nuovo aperta: pubblichiamo il vademecum per l'accesso.

Il Tema: Documento per la ripresa della vita scolastica

Avviso da Crusca

di Rita Librandi, Claudio Giovanardi, Francesco Sabatini. Il commento di chiusura è disponibile nella sezione "Il Tema".

Gruppo Incipit: La notifica del data breach: un anglicismo inopportuno e incomprensibile. Si usi “violazione dei dati”

Avviso da Crusca

Il nuovo comunicato del gruppo Incipit è disponibile nella sezione "Comunicati stampa".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

L’italiano non è una lingua da confinare. Intervista a Claudio Marazzini

27 apr 2020

Il nuovo direttore dell'Opera del Vocabolario Italiano

20 apr 2020

Le celebrazioni del centenario della nascita di Gianfranco Folena

14 apr 2020

Il perfetto italiano del primo ministro albanese Edi Rama e l'amicizia tra le nostre due nazioni

09 apr 2020

25 marzo, ore 18: appuntamento al balcone per il primo Dantedì

24 mar 2020

Due speciali su Dante di Rai Cultura

22 mar 2020

25 marzo 2020: il primo Dantedì

21 mar 2020

Claudio Marazzini intervistato su Nev.it

06 mar 2020

Vai alla sezione