Quattro nuove pale all'Accademia della Crusca. L'iconografia accademica fra tradizione e rinnovamento

Venerdì 24 gennaio si terrà la prima tornata accademica del 2020. La giornata si articola in due parti: la prima sarà dedicata all’iconografia accademica, la seconda alle interviste dialettologiche dei prigionieri italiani della Grande Guerra.
Alle ore 12 i lavori prenderanno il via con la presentazione del lavoro di ricognizione e restauro attualmente in corso sulle 154 pale antiche, la collezione di emblemi accademici dipinti tra la fine del Cinquecento e il Settecento, principale patrimonio storico artistico dell’Accademia della Crusca. Interverranno Lia Brunori (Funzionaria Storica dell’Arte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato) e Chiara Mignani (Restauratrice).
Alle ore 14 seguirà la presentazione delle nuove pale di quattro accademici, alla presenza dei pittori. Dagli anni Ottanta del Novecento infatti gli accademici della Crusca hanno ripreso a far dipingere la loro impresa accademica, rinnovando così in chiave moderna l’antica tradizione. Saranno presentate al pubblico le pale degli accademici: Abscondito (Angelo Stella), Ariosa (Silvia Morgana), Boreale (Claudio Marazzini) e Integrale (Paolo D’Achille).
Infine alle ore 15 sarà presentato il progetto Voci di soldati della Grande Guerra. Le registrazioni dialettologiche di Karl (von) Ettmayer tra i prigionieri italiani della prima guerra mondiale. Intervengono: Serenella Baggio, Pier Marco Bertinetto, Antonella Dettori e Silvia Calamai.

       

Abscondito (Angelo Stella) e Ariosa (Silvia Morgana)

      

Boreale (Claudio Marazzini) e Integrale (Paolo D'Achille)

Fotografie e descrizione delle pale all’indirizzo:
h t t p s : / / t i n yu r l . c o m/ n u o v e p a l e
Ufficio Stampa Accademia della Crusca - Via di Castello, 46 - 50141 Firenze
cel. 392-3478421 / tel. 055-454277 o 78 / fax 055-454279
ufficiostampa@crusca.fi.it

Allegati

Correlati


Ultimi comunicati stampa

Gruppo Incipit, comunicato n. 22: Un glossario per il Piano Scuola 4.0

  • 09 gen 2023

In occasione della XXII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo l’Accademia della Crusca e goWare diffondono gratuitamente l’e-book: L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo

  • 14 ott 2022

"Perché la sua bontà si disasconda" Il nuovo percorso espositivo nella sede dell’Accademia della Crusca

  • 09 set 2022

Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Nuovo regolamento per gli utenti della Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Dal 3 gennaio 2023, per gli studiosi che accedono alla Biblioteca è in vigore un nuovo regolamento.

Ordine di servizio

Avviso da Crusca

In ottemperanza alla normativa vigente, si raccomanda a tutti coloro che frequentano, a vario titolo, la Villa medicea di Castello, l’osservanza delle seguenti regole da adottare per il contenimento dei consumi energetici:
- all’interno della Villa l’esercizio degli impianti termici di climatizzazione alimentati a gas naturale è consentito per 11 ore giornaliere dall’8 novembre al 7 aprile (art. 1 comma 2 del Decreto del Ministro della Transizione ecologica del 6 ottobre 2022);
- la media ponderata delle temperature dell'aria, misurate nei singoli ambienti di ciascun locale della Villa per la climatizzazione invernale non deve essere superiore a 19 gradi centigradi, più 2 gradi centigradi di tolleranza (art. 19-quater del Decreto legge n. 17 del 1° marzo 2022);
- l’apertura delle finestre per il ricambio dell’aria deve essere limitata allo stretto necessario;
- regolare la luminosità della luce artificiale a seconda della luminosità esterna;
- spegnere le luci, il monitor del PC e il fancoil quando ci si allontana dalla propria postazione di lavoro e al termine del proprio orario di lavoro;
- non stampare mail o altri documenti, se non strettamente necessario.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Scomparsa l'accademica Bice Mortara Garavelli

26 gen 2023

Antichi maestri: un allestimento teatrale appositamente pensato per la Crusca

11 nov 2022

Scomparso lo storico della lingua Andrea Dardi

02 nov 2022

Due spettacoli teatrali alla villa medicea di Castello

26 ott 2022

Scomparso l'accademico Luciano Agostiniani

20 ott 2022

L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo: il libro edito dall'Accademia in occasione della Ventiduesima Settimana della lingua italiana nel mondo

15 ott 2022

Tre visite guidate riservate ai soci UniCoop Firenze e Amici dell'Accademia della Crusca

10 ott 2022

Sao ko kelle terre. Piccola storia della lingua italiana: al MUNDI uno spettacolo dedicato alla lingua italiana

23 set 2022

Vai alla sezione