Strumenti informatici per la ricerca e la consulenza linguistica sull’italiano – SIRCLI

Il Centro Informatico dell’Accademia della Crusca è stato costituito nel 2004. Già dagli anni Sessanta del Novecento l’Accademia ha puntato sugli strumenti informatici come base di lavoro per la compilazione del vocabolario storico. A partire dal 1999 l’attività informatica si è spostata nell’ambito della valorizzazione del patrimonio librario e archivistico dell’Accademia, ma si è registrata anche una rinascita dell’attenzione verso gli strumenti applicati alla linguistica e alla lessicografia, in particolar modo con l’avvio del progetto della Lessicografia della Crusca in rete, l’edizione elettronica delle cinque edizioni del Vocabolario. Il Centro Informatico è stato ideato e realizzato con l’intento di offrire un supporto e un coordinamento a tutte queste attività, in modo tale che le esperienze e le competenze maturate in Accademia possano sfociare nella progettazione e nella realizzazione di strumenti informatici da condividere con altre istituzioni ed enti di ricerca.


All’interno del Centro collaborano informatici e linguisti, che hanno in questi anni contribuito alla progettazione, creazione e realizzazione delle numerose banche dati consultabili attraverso il sito web dell’Accademia. L’obiettivo principale per il prossimo futuro è quello di omogeneizzare gli strumenti esistenti, in modo da creare una banca dati centralizzata dei materiali e degli strumenti informatici esistenti e di quelli in via di completamento.


Un’importante linea strategica del Centro è poi quella della formazione di giovani laureati, sia nel campo linguistico che in quello informatico, nella direzione della creazione di figure professionali preparate ad affrontare i problemi legati all’applicazione di procedure informatiche allo studio della lingua italiana e alla linguistica in generale.


L’Accademia della Crusca possiede una rete locale (LAN) a cablaggio strutturato, con 60 porte RJ45, funzionante con cavi di portata 10/100, e gestita da 3 switch. Al suo interno sono presenti 5 server, riuniti in armadi RACK e protetti da gruppi di continuità UPS, 30 postazioni workstation, 4 stampanti di rete, un’unità centralizzata di backup.


Agenda eventi


Avvisi

Premio Giovanni Nencioni per una tesi di dottorato in linguistica italiana discussa all’estero

Avviso da Crusca

Pubblicato il bando (scadenza della presentazione delle domande: 30 luglio 2020).

Claudio Marazzini rieletto Presidente dell'Accademia della Crusca insieme al nuovo Consiglio

Avviso da CruscaIl presidente Marazzini è rieletto per il suo terzo mandato; il Consiglio è stato rinnovato. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Ufficio stampa".

Università per Stranieri di Siena: bando del Dottorato di Ricerca in Linguistica Storica, Linguistica educativa e italianistica. L’italiano, le altre Lingue e Culture (XXXVI ciclo)

Avviso da Crusca

Il bando (progetto Pegaso) è cofinanziato dalla Regione Toscana e gode della collaborazione dell'Accademia della Crusca e dell'Università degli Studi di Siena. Scadenza della presentazione delle domande: 15 luglio 2020. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

Gruppo Incipit: La notifica del data breach: un anglicismo inopportuno e incomprensibile. Si usi “violazione dei dati”

Avviso da Crusca

Il nuovo comunicato del gruppo Incipit è disponibile nella sezione "Comunicati stampa".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

L’italiano non è una lingua da confinare. Intervista a Claudio Marazzini

27 apr 2020

Il nuovo direttore dell'Opera del Vocabolario Italiano

20 apr 2020

Le celebrazioni del centenario della nascita di Gianfranco Folena

14 apr 2020

Il perfetto italiano del primo ministro albanese Edi Rama e l'amicizia tra le nostre due nazioni

09 apr 2020

25 marzo, ore 18: appuntamento al balcone per il primo Dantedì

24 mar 2020

Due speciali su Dante di Rai Cultura

22 mar 2020

25 marzo 2020: il primo Dantedì

21 mar 2020

Claudio Marazzini intervistato su Nev.it

06 mar 2020

Vai alla sezione