Torna in libreria la Grammatica storica della lingua italiana e dei suoi dialetti di Gerhard Rohlfs

La Grammatica storica della lingua italiana e dei suoi dialetti di Gerhard Rohlfs, opera fondamentale per lo studio della lingua italiana e capolavoro della linguistica novecentesca, torna in libreria grazie alla collaborazione tra l’Accademia della Crusca e la Società editrice il Mulino, in una edizione arricchita di nuovi materiali. 

Autentica pietra miliare per lo studio della lingua italiana, delle sue varietà dialettali e della sua storia, frutto di quarant’anni di lavoro e di paziente raccolta di dati sul campo, i tre volumi forniscono un repertorio completo e insostituibile dei suoni, delle forme e delle strutture dell’intera area linguistica italiana. Pubblicata per la prima volta nel 1966-1969, la Grammatica storica di Rohlfs è ora riproposta in un’edizione arricchita di nuovi materiali. Il primo volume è dedicato alla fonetica, con una presentazione del presidente dell’Accademia della Crusca, Claudio Marazzini, l’introduzione di Giovanni Ruffino, la biografia di Rohlfs a cura di Annalisa Nesi e un inserto iconografico; il secondo volume è dedicato alla morfologia, con l’introduzione di Martin Maiden e una conversazione con i traduttori di Annalisa Nesi; il terzo volume è sulla sintassi e sulla formazione delle parole, con l’introduzione di Paolo D’Achille e la rassegna sulle recensioni della Grammatica storica a cura di Lorenzo Tomasin. 

In occasione della pubblicazione della nuova edizione, la Grammatica storica della lingua italiana e dei suoi dialetti sarà presentata lunedì 15 novembre alle ore 16,30 presso l’Accademia della Crusca, via di Castello 46 e in diretta streaming sul canale Youtube dell’Accademia della Crusca (www.youtube.com/user/AccademiaCrusca) e sulle pagine del sito e Youtube del Mulino (www.mulino.it e www.youtube.com/user/edizionidelmulino). Dopo il saluto di Claudio Marazzini, intervengono Francesco Sabatini, Luca Serianni e Annalisa Nesi.

A seguire i dati del libro e la presentazione:

Gerhard Rohlfs, Grammatica storica della lingua italiana e dei suoi dialetti

Il Mulino, nuova edizione con materiali inediti, in tre volumi: I. Fonetica (pagg. 520 euro 38), II. Morfologia (pagg. 402, euro 32,00) III. Sintassi e formazione delle parole (pagg. 576, euro 40)

In coedizione con l’Accademia della Crusca 

Incontro in occasione della pubblicazione della nuova edizione
lunedì 15 novembre ore 16,30
Accademia della Crusca, Sala delle conferenze, via di Castello 46
e in diretta streaming sul canale Youtube dell’Accademia della Crusca (www.youtube.com/user/AccademiaCrusca) e sulle pagine del sito e Youtube del Mulino (www.mulino.it e www.youtube.com/user/edizionidelmulino) 

Saluto di Claudio Marazzini, presidente Accademia della Crusca
Interventi di
Francesco Sabatini
, presidente onorario Accademia della Crusca
Luca Serianni, professore emerito di storia della lingua italiana della Sapienza
Annalisa Nesi, accademica segretaria dell’Accademia della Crusca 

I tre volumi:

I. Fonetica (pagg. 520 euro 38)
Materiali inediti presenti nel volume I:
- Presentazione dell'opera, di Claudio Marazzini (Presidente dell’Accademia della Crusca)
- Introduzione del volume, di Giovanni Ruffino (Accademico della Crusca, italianista e dialettologo)
- Biografia di Rohlfs, di Annalisa Nesi (Accademica segretaria dell’Accademia della Crusca e linguista)
- inserto iconografico

II. Morfologia (pagg. 402, euro 32,00)
Materiali inediti presenti nel volume II:
- Introduzione del volume, di Martin Maiden (Accademico della Crusca e linguista)
- Conversazione con i traduttori, di Annalisa Nesi (Accademica segretaria dell’Accademia della Crusca e linguista)

III. Sintassi e formazione delle parole (pagg. 576, euro 40)
Materiali inediti presenti nel volume III:
- Introduzione del volume, di Paolo D'Achille (Accademico della Crusca e linguista)
- rassegna delle recensioni sulla Grammatica storica, di Lorenzo Tomasin (linguista) 

Gerhard Rohlfs (1892-1986) ha insegnato Filologia romanza nelle Università di Tubinga e Monaco. Fra le sue opere in italiano ricordiamo: Dizionario dialettale delle tre Calabrie (1932-1939), Scavi linguistici nella Magna Grecia (1933), Vocabolario dei dialetti salentini (1956-1961), Studi e ricerche su lingua e dialetti d’Italia (1972).

 

Ufficio stampa il Mulino – Cristina Ricotti (cell. 3477667191, cristina.ricotti@mulino.it)
Ufficio stampa Accademia della Crusca – Paolo Belardinelli (cell. 3923478421, ufficiostampa@crusca.fi.it)

Allegati

Correlati


Ultimi comunicati stampa

La Crusca a Roma per Pietro Bembo principe dei grammatici

  • 17 gen 2024

Gruppo Incipit, comunicato n. 23: Wallet? No, meglio IDIT - Il Portafoglio Italiano!

  • 15 gen 2024

Piazza delle Lingue 2023 L’italiano, la Chiesa, le Chiese

  • 07 nov 2023

Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Chiusura dell'Accademia

Avviso da CruscaLa sede dell'Accademia resterà chiusa il 29 marzo 2024.

Visita dell'ultima domenica di marzo

Avviso da Crusca

ATTENZIONE: Per concomitanza con le feste, la visita all'Accademia della Crusca dell'ultima domenica del mese di marzo si terrà domenica 24 marzo 2024 ore 11.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Italiano e inglese nei corsi universitari: la lettera aperta del Presidente dell'Accademia al Rettore dell’Alma Mater Studiorum e alla Ministra dell’Università

23 feb 2024

Giornata Internazionale della lingua madre: il contributo video del presidente dell'Accademia Paolo D'Achille

21 feb 2024

"Sao ko kelle terre... Piccola storia della lingua italiana": la Compagnia delle Seggiole in scena alla Villa medicea di Castello con uno spettacolo dedicato alla storia dell'italiano

25 gen 2024

Il restauro degli infissi dell'Accademia per il concorso Art Bonus 2024

25 gen 2024

Scomparso l'Accademico Angelo Stella

15 dic 2023

Corso di formazione per insegnanti Le parole dell’italiano: idee e pratiche efficaci per insegnare e apprendere il lessico

15 nov 2023

25 ottobre 2023: il Collegio della Crusca nomina 10 nuovi accademici

27 ott 2023

Aspettando la Piazza delle lingue: quattro incontri all'Accademia della Crusca

05 ott 2023

Vai alla sezione