Una mostra virtuale su Dante e la Crusca alla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana

Segnaliamo volentieri la mostra virtuale Dall’Archivio dell’Accademia della Crusca. Documenti su Dante e le sue opere, inaugurata nel Dantedì e allestita dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana in occasione del ricorrere dei 700 anni dalla morte del poeta.

La mostra si concentra sul rapporto tra gli accademici e Dante e sul ruolo dell'Accademia nella storia della ricezione e della fortuna delle opere dantesche, rendendo disponibili agli interessati molti documenti conservati nell'Archivio dell'Accademia. Il progetto nasce da una collaborazione dell'Accademia con la Soprintendenza. Nelle parole della sua curatrice e collaboratrice dell'Archivio della Crusca, Elisabetta Benucci:

"Fin dai tempi della fondazione dell’Accademia nel 1583, sovente i Cruscanti hanno avuto per “compagno di viaggio” Dante Alighieri e le sue opere. L’opera dantesca infatti è stata punto di riferimento per molte delle imprese accademiche, in particolare per quella che è stata la più importante e straordinaria: l’edizione del Vocabolario, dalla prima impressione del 1612 alle seguenti quattro edizioni (nell’ordine: 1623; 1691; 1729-1738; 1863-1923). Una grande impresa che rappresentò una fondamentale novità e un modello in Europa per tutte le successive analoghe iniziative lessicografiche.
L’Archivio dell’Accademia della Crusca, il più importante archivio per la storia della lingua italiana, conserva molti documenti preparatori per le cinque edizioni del Vocabolario, attraverso i quali è possibile ricostruire con precisione il laboratorio lessicografico e filologico degli Accademici.
L’itinerario che abbiamo scelto per l’esposizione virtuale di alcuni documenti su Dante e le sue opere attraversa, e non poteva essere altrimenti, le fasi di preparazione e di compilazione delle cinque edizioni del Vocabolario, mostrando quanto gli Accademici “si affaticassero” sulle parole del padre della lingua, a cominciare dalla necessità, fin dal 1590, di stabilire un’edizione testualmente affidabile della Divina Commedia."

La mostra è visitabile gratuitamente in rete sul sito della Soprintendenza.


Archivio


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Chiusura straordinaria

Avviso da Crusca

L'Accademia della Crusca resterà chiusa venerdì 9 dicembre. Gli uffici, la Biblioteca e l'Archivio riapriranno lunedì 12 dicembre.

Chiusura della sala di lettura della Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Da martedì 22 novembre la sala di lettura della Biblioteca è temporaneamente chiusa. I servizi della Biblioteca verranno erogati normalmente lungo tutto il periodo della chiusura, ma è raccomandata agli utenti la prenotazione, data la disponibilità limitata di posti.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Antichi maestri: un allestimento teatrale appositamente pensato per la Crusca

11 nov 2022

Scomparso lo storico della lingua Andrea Dardi

02 nov 2022

Due spettacoli teatrali alla villa medicea di Castello

26 ott 2022

Scomparso l'accademico Luciano Agostiniani

20 ott 2022

L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo: il libro edito dall'Accademia in occasione della Ventiduesima Settimana della lingua italiana nel mondo

15 ott 2022

Tre visite guidate riservate ai soci UniCoop Firenze e Amici dell'Accademia della Crusca

10 ott 2022

Sao ko kelle terre. Piccola storia della lingua italiana: al MUNDI uno spettacolo dedicato alla lingua italiana

23 set 2022

Giusto, sbagliato, dipende: il nuovo volume sulla Consulenza linguistica dell'Accademia

05 set 2022

Vai alla sezione