domotizzazione

Ambito d'uso: elettronica, informatica, ingegneria,

Ambito d'origine: ingegneria, elettronica, informatica,

Categoria grammaticale:

sost. f.

Definizione

Operazione che rende i dispositivi di una casa automatizzati attraverso sistemi informatici ed elettronici.

Etimologia

Dalla base verbale domotizza(re), con il suffisso -zione tipico dei nomi d’azione.

Prima attestazione

2003
"[...] è stato avviato uno studio preliminare di fattibilità per un progetto di turismo accessibile nel Tigullio attraverso il quale alcune spiagge, dei percorsi naturalistici in Val D’Aveto ed alcune strutture di accoglienza potrebbero essere attrezzate con elementi di automazione (domotizzazione) per renderle maggiormente fruibili ai disabili con la collaborazione del l’Associazione Efestus O.N.L.U.S." (Provincia di Genova, Bilancio Sociale, 2003)

Periodo di affermazione:

2019-2020

Presenza sui dizionari

Nessuna

Diffusione al: 25 marzo 2020

Google: 3.020 r.
"Corriere della Sera": 2 r.; p.a. 2010
"la Repubblica": 4 r.; p.a. 2013

Note

Il sostantivo domotizzazione è legato alle nuove tecnologie e alla crescente innovazione che caratterizza l’epoca in cui viviamo. Fino al primo decennio del Duemila viene utilizzato per lo più in àmbito tecnologico-informatico applicato a diversi settori e se ne riscontrano poche occorrenze. Nella stampa quotidiana è presente a partire dal 2010, anche se in modo limitato (due occorrenze totali nel “Corriere della Sera” e quattro nella “Repubblica”). Per quanto riguarda la rete, dalla ricerca nelle pagine italiane di Google si registra un lieve incremento dei risultati nel 2016 e nel 2017 e tra la fine del 2018 e 2019, ma è in particolare tra il 2019 e il 2020 che la parola sembra avere maggiore circolazione.

Esempi d'uso

  • Sono esclusi altri interventi, ad esempio di domotizzazione o di acquisto di particolari ausili (Carlo Giacobini, Vita indipendente: una proposta da discutere, corriere.it, 17/02/2010)
  • Non è tutta via la prima volta che succede e c’è da scommettere che situazioni del genere saranno all’ordine del giorno, con la progressiva ma continua domotizzazione delle abitazioni. (Simone Cosimi, Usa, Babbo Natale è nella videocamera: l’inquietante cyber-intrusione nella stanza dei bambini, repubblica.it, 13/12/2019)
  • Ovviamente è da intendersi come domotizzazione moooolto spartana in quanto, seppur perfettamente funzionante, non permette di avere in remoto né la posizione della tapparella, né, di conseguenza, la gestione assoluta della movimentazione. (commento di un utente sul forum EnergeticAmbiente, 17/12/2019)
Francesca Cialdini

Approfondimenti e link

10 settembre 2020