terrapiattista

Ambito d'uso: lingua comune,

Ambito d'origine: media,

Categoria grammaticale:

sost. m. e f. e agg.

Definizione

Chi o che pensa che il pianeta Terra sia piatto. Sostenitore del terrapiattismo

Etimologia

Calco morfologico dell’inglese flat-earther (da flat ‘piana’ e earth ‘terra’), composto da terra + piatta con l’aggiunta del suffisso -ista.

Prima attestazione

2010
"Il terrapiattista convinto che basti ragionare un attimo per vedere l’assurdità delle teorie astruse degli scienziati". (commento di Gianni Comoretto sul blog ugobardi.blogspot.com, 6/6/2010)

Periodo di affermazione:

2017/2018

Presenza sui dizionari

Nessuna

Repertori

*Treccani on line Neologismi 2019

Diffusione al: 21 maggio 2019

Google: 414.810 r.
"Il Corriere della Sera": 14 r. (2018: 1 r.; 2019: 13 r.)
"Il Messaggero": 9 r. (2019)
"la Repubblica": 50 r. (2018: 1 r.) p.a. 2018.
"La Stampa": 18 r. (2017: 1 r.; 2018: 4 r.; 2019: 13 r.)

Derivati


Note

La parola terrapiattista nasce dal composto terra+piatta con l’aggiunta del suffisso -ista (dal greco -istēs) che indica il ‘sostenitore di X’ e in questo caso dunque il ‘sostenitore del movimento della Terra piatta’ ovvero ‘colui o che pensa che la Terra sia piatta’. Sebbene la parola sia composta da elementi propri della lingua italiana, sembrerebbe un calco traduzione della parola inglese flat-earthers con cui si indicano i seguaci della Flat Earth Society (da Flat ‘piana’ e Earth ‘Terra’), ovvero la Società promotrice delle teorie sulla Terra piatta. È probabile che la nascita della parola terrapiattista sia anteriore rispetto a quella del termine terrapiattismo, che sarebbe quindi una sorta di retroformazione a partire dal termine in questione. Una parziale conferma dell’ipotesi è data dalle prime attestazioni dei due termini: terrapiattista compare la prima volta nel 2010 mentre terrapiattismo nel 2011. La parola terrapiattista (soprattutto nella forma plurale maschile) ha visto un netto incremento a partire dal 2016-2017 circa.

La parola al singolare può essere usata sia come aggettivo (la teoria terrapiattista) sia come sostantivo (il terrapiattista) ma al plurale si registra una tendenza a preferire il femminile con funzione aggettivale (le teorie terrapiattiste) e il maschile con funzione sostantivale (i terrapiattisti sostengono che...). La vitalità della parola è testimoniata dalle varie accezioni figurate che si stanno aggiungendo al significato di partenza: ‘incolto’, ‘ingenuo’, ‘idiota’, ‘ottuso’, ‘persona affetta da manie di persecuzione’ e anche ‘anticonformista’. Sui commenti nei blog, nei forum e sui social networks, spesso viene usata come insulto: ad es. mentalità da terrapiattista ‘ovvero mentalità ottusa’. La parola dimostra anche una discreta vitalità morfologica come base per la formazione di composti simili di registro ironico e giocoso: terraglobisti, terratondisti, terracavisti e simili, o anche, a partire da -piattista, panciapiattisti.

Esempi d'uso

  • Caro Terrapiattista,/ ho letto una sua recente intervista su HuffPost a proposito delle ragioni che la spingono a sostenere che la Terra è piatta, una teoria molto in voga nelle civiltà antiche. [...] Se capisco bene, nella visione terrapiattista, la Terra sarebbe un disco piatto con l’Artide al centro e le terre emerse tutte intorno, fino ad arrivare alla periferia del disco su cui si troverebbe l’Antartide. (Luciano Maiani, Lettera a un terrapiattista, huffingtonpost.it, 10/5/2019) 
  • Si capisce che i terrapiattisti fanno (anche) ridere, così come si ride dei matti delle barzellette, con poca compassione per il disagio mentale. Ma l'impressione, in questi ultimi giorni, è che grazie ai media l’opzione terrapiattista abbia infine trovato udienza, una sua nicchia pittoresca, i suoi riflettori e i suoi cronisti. (Michele Serra, I primi che passano, repubblica.it, 14/5/2019)
  • Ancora, i terrapiattisti si dicono certo del fatto che l’idea che la Terra sia tonda deriva pure dall’insegnamento che ci hanno impartito a scuola. I terrapiattisti dicono che, poiché in tutte le aule scolastiche e nei libri la Terra viene rappresentata in questo modo, siamo cresciuti convinti che si tratti della verità e quindi non la confutiamo. (Luca Scialò, La Terra è piatta, parola di Terrapiattisti: ecco tutte le loro prove, lucascialo.aletrvista.org, 19/5/2019) 
  • Sarebbe come se Vasco dicesse di aver “sposato” la teoria della Terra sferica contro quella della Terra piatta solo per far piacere al suo interlocutore che è un terrapiattista (incredibile, ma esistono davvero i terrapiattisti, se non ci credete fatevi un giro in rete). (Massimiliano Parente, Come difenderci dal pensiero comune, Firenze-Milano, Giunti-Bompiani, 2018)
  • Livello nervoso -> 🔝 (mi hanno dato della terrapiattista... non potevano darmi della stronza come tutti gli altri???) (tweet di @BonoraValeria, twitter.com, 21/5/2019)

 

Miriam Di Carlo

Approfondimenti e link

30 giugno 2019


Agenda eventi


Avvisi

Lavori straordinari di ampliamento e pulizia della Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Avvisiamo gli studiosi che il 1° febbraio 2021 inizieranno i lavori straordinari di ampliamento e pulizia della Biblioteca.
Nel mese di febbraio la sala di consultazione rimarrà aperta e attivi tutti i servizi (seppur con le modalità già indicate per l’emergenza COVID), tranne quelli legati alla temporanea indisponibilità delle sezioni interessate ai lavori, che saranno segnalati con successivi avvisi.
La Biblioteca invece chiuderà dal 1° al 26 marzo, per riaprire regolarmente lunedì 29 marzo.
Ci scusiamo per gli inevitabili disagi che cercheremo di ridurre il più possibile.

Biblioteca: sezioni non disponibili

Avviso da Crusca

Segnaliamo le sezioni della biblioteca indisponibili a causa dei lavori di ampliamento e pulizia:

  • Grammatiche (GRAM.): fino alla chiusura della biblioteca (1° marzo)
  • Bibliografia linguistica (L.010.): fino alla chiusura della biblioteca (1° marzo)
  • Fondo Migliorini: fino al 20 febbraio
  • Fondo Castellani: fino al 20 febbraio
  • Fondo Nencioni: fino al 20 febbraio

Emergenza COVID-19: Archivio

Avviso dall'archivio

L'Archivio dell'Accademia è aperto alla consultazione su appuntamento . Le informazioni sulle prenotazioni si trovano qui.

Emergenza COVID-19: Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca dell'Accademia è aperta, per consultazione, su prenotazione. Le modalità di accesso alla sala sono disponibili in allegato.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Giornata Internazionale della lingua madre: il contributo video del presidente dell'Accademia Claudio Marazzini

21 feb 2021

"Scripta manent": l'attenzione per l'italiano in un concorso per giovani giuristi

05 gen 2021

La parola fresca di giornata. 365 giorni con Dante

01 gen 2021

"Nature Italy": nasce la rivista dedicata alla ricerca scientifica in Italia e in italiano

30 nov 2020

"Dentro la Crusca, dentro l'italiano": le iniziative nate dalla collaborazione 2020/2021 tra l'Accademia e UniCoop Firenze

01 gen 2021

L'Accademia della Crusca e le celebrazioni del 2021, anno dantesco

02 gen 2021

Le celebrazioni del centenario della nascita di Gianfranco Folena

14 apr 2020

Vai alla sezione