La lingua degli atti notarili e la certezza dei diritti - seminario formativo

Firenze, 23 ottobre 2018

 

Venerdì 26 ottobre 2018 a Firenze, nella Villa medicea di Castello, sede dell’Accademia della Crusca, si terrà il seminario formativo «La lingua degli atti notarili e la certezza dei diritti», organizzato dall’Accademia della Crusca e FederNotizie, in collaborazione con Federnotai (Il sindacato dei notai italiani) e l’Istituto di Teoria e Tecniche dell’Informazione Giuridica del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ITTIG-CNR).

 

Negli ultimi anni l’Accademia della Crusca ha messo a disposizione le proprie competenze a favore dei cittadini, attraverso numerosi corsi di aggiornamento rivolti, ad esempio, a insegnanti, magistrati, giornalisti, avvocati,commercialisti e assistenti sociali, realizzati in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, la Scuola Superiore della Magistratura e i rispettivi ordini professionali. Per molti appartenenti a questi ordini professionali la Crusca è diventata quindi un luogo di non rara frequentazione in vista di una comunicazione pubblica chiara e corretta.

 

Il notaio in particolare è, ed è sempre stato, un mediatore tra il diritto e la vita, tra la lingua comune e la lingua tecnica del diritto. Traduce in forma giuridica le attività che i privati svolgono quando vogliono acquistare un bene, disporre delle proprie sostanze, costituire una società. Se deve redigere gli atti usando i tecnicismi necessari e indispensabili, deve anche accertarsi che le parti ne comprendano bene il significato e gli effetti, spiegando i concetti giuridici con un linguaggio comprensibile a tutti.

 

Solo se il notaio comunica in modo chiaro, oralmente e in forma scritta, risultano garantiti la libertà di scelta dei privati, il diritto a essere informati e i diritti soggettivi che l’ordinamento riconosce ai cittadini. Il notaio deve essere dunque un utilizzatore consapevole della lingua perché la sua attività sia più efficace.

 

Il seminario sarà tenuto dagli accademici della Crusca Paolo Grossi (Presidente emerito della Corte Costituzionale) e Federigo Bambi (docente presso l’Università di Firenze), da Marina Pietrangelo (dell’ITTIG-CNR), da Jacqueline Visconti (dell’Università di Genova) e da Alessandra Mascellaro (Notaio in Como). Il presidente dell’Accademia Claudio Marazzini aprirà i lavori della giornata. Al termine del seminario sarà realizzato un laboratorio linguistico, durante il quale i partecipanti collaboreranno attivamente alla redazione di un modello di atto notarile più chiaro e più efficace.

 

Il programma completo è disponibile all’indirizzo:

http://www.accademiadellacrusca.it/sites/www.accademiadellacrusca.it/files/page/2018/09/10/locandina_definitiva_notai.pdf

 

 

 

 


Ultimi comunicati stampa

Gruppo Incipit, Comunicato n. 16: La cibersicurezza è importante. L’italiano pure

  • 14 giu 2021

25 aprile: visita gratuita in Accademia

  • 23 apr 2021

Nell'anno di Dante Giovanni Cova & C. e l'Accademia della Crusca insieme per il Vocabolario del Gusto

  • 22 apr 2021

Agenda eventi


Avvisi

Bando per l'ammissione al Dottorato di ricerca "Pegaso" in "Linguistica storica, Linguistica educativa e Italianistica", XXXVII ciclo, a.a. 2021-2022

Avviso da Crusca

Il bando (progetto Pegaso) è cofinanziato dalla Regione Toscana e gode della collaborazione dell'Accademia della Crusca e dell'Università degli Studi di Siena. Scadenza della presentazione delle domande: 2 agosto 2021. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Notizie".

I risultati delle prove INVALSI 2021

Avviso da CruscaIl Tema di Rosario Coluccia è in rete. Partecipa alla discussione

Chiusura estiva dell'Archivio dell'Accademia

Avviso dall'archivio

L'Archivio dell'Accademia resterà chiuso dal primo al 31 agosto.

Premio Giovanni Nencioni per una tesi di dottorato in linguistica italiana discussa all’estero

Avviso da Crusca

La domanda di partecipazione alla X edizione del Premio Nencioni è disponibile nella sezione "Bandi".

Servizi in emergenza Covid-19 - Aggiornamenti

Avviso dalla biblioteca

Il Presidente dell’Accademia della Crusca, in ottemperanza alla vigente normativa, ed in particolare al DL n. 65 del 18 maggio 2021, impartisce le seguenti indicazioni:

la Biblioteca dell’Accademia della Crusca è aperta al pubblico con gli orari consueti e con le norme indicate nell’Avviso pubblicato il 4 dicembre 2020, tranne le seguenti novità a partire da giovedì 27 maggio 2021:

  • l’accesso alla sala di lettura avviene senza prenotazione;
  • è consentito l’accesso al ballatoio della sala dopo la sanificazione delle mani.

Chiusura estiva dell'Accademia

Avviso da Crusca

L'Accademia della Crusca resterà chiusa dal 9 al 22 agosto compresi. Gli uffici riapriranno regolarmente il lunedì 23.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Crusca e Stensen per la rassegna Come parla e com'è scritto il cinema italiano. Le varietà della lingua tra dialetti, narrativa e film

02 lug 2021

Una visita speciale all'Accademia e alla mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

30 giu 2021

Il Purgatorio. La notte lava la mente: uno spettacolo di Mario Luzi patrocinato dall'Accademia

28 giu 2021

Una mostra virtuale su Dante e la Crusca alla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana

26 mar 2021

Mostra “Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte”. Dante e la Crusca

23 mar 2021

La parola fresca di giornata. 365 giorni con Dante

01 gen 2021

"Dentro la Crusca, dentro l'italiano": le iniziative nate dalla collaborazione 2020/2021 tra l'Accademia e UniCoop Firenze

01 gen 2021

L'Accademia della Crusca e le celebrazioni del 2021, anno dantesco

02 gen 2021

Vai alla sezione