The Accademia today

Freed in 1923 from its specifically lexicographic duties, the Accademia was able to dedicate its energies to other research activities, to editorial duties and to giving advice about the Italian language, opening new paths in the fields of grammar, lexicography and philology.

Today the Accademia della Crusca is the most important center of scientific research dedicated to the study and promotion of Italian language: its main goal is to spread historical knowledge of the Italian language, and of its present evolution in the framework of interlinguistic exchanges in the contemporary world, in Italian society – especially schools –, and abroad.

The Accademia pursues its own editorial activity, and grants the public access to a specialist Library and Archive; the Accademia also maintains international contacts with similar institutions abroad, organizes meetings, seminars and conventions on the Italian language, and has an active role in the field of European linguistic policy (especially through the project "Firenze, Piazza delle Lingue d'Europa" - Florence, Crossroads of European Languages). 

The Accademia offers the public a linguistic advice service and preserves a rich collection of artistic objects, such as the famous "pale", paintings on wooden shovels representing the emblems of the Academics. 


 

The Accademia della Crusca is now located in Florence, at the Medicean Villa of Castello. Its website, www.accademiadellacrusca.it, is a portal completely dedicated to the Italian language.

Attività

OIM - Osservatorio degli Italianismi nel Mondo

Incontra la Crusca. Per scoprire la lingua e la cultura italiana

Vocabolario dantesco


Agenda eventi


Avvisi

Una nuova banca dati in rete: la Stazione Lessicografica

Avviso da Crusca

Un sistema di consultazione integrato di dizionari di italiano in rete, aperto a tutti. La Stazione è raggiungibile dalla sezione Scaffali digitali.

Biblioteca dell’Accademia della Crusca: servizi in emergenza covid-19

Avviso dalla biblioteca

Modalità di accesso alla sala consultazione e alle collezioni della Biblioteca aggiornate al 31 luglio 2020.

Commento di chiusura al Tema di Angela Ferrari

Avviso da Crusca

Il commento di chiusura a L’italiano istituzionale svizzero: come parla la burocrazia confederale? è disponibile nella sezione "Il Tema".

Il Tema Il genere di covid-19 e i giornali italiani, di Claudio Marazzini

Avviso da Crusca

Nella sezione "Il Tema" è possibile intervenire.

Claudio Marazzini rieletto Presidente dell'Accademia della Crusca insieme al nuovo Consiglio

Avviso da CruscaIl presidente Marazzini è rieletto per il suo terzo mandato; il Consiglio è stato rinnovato. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione "Ufficio stampa".

Gruppo Incipit: La notifica del data breach: un anglicismo inopportuno e incomprensibile. Si usi “violazione dei dati”

Avviso da Crusca

Il nuovo comunicato del gruppo Incipit è disponibile nella sezione "Comunicati stampa".

Biblioteca dell'Accademia - Donazioni

Avviso dalla biblioteca

La Biblioteca accetta in dono unicamente opere attinenti ai propri ambiti disciplinari.
Le opere inviate non saranno comunque restituite al donatore.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

L’italiano non è una lingua da confinare. Intervista a Claudio Marazzini

27 apr 2020

Il nuovo direttore dell'Opera del Vocabolario Italiano

20 apr 2020

Le celebrazioni del centenario della nascita di Gianfranco Folena

14 apr 2020

Il perfetto italiano del primo ministro albanese Edi Rama e l'amicizia tra le nostre due nazioni

09 apr 2020

25 marzo, ore 18: appuntamento al balcone per il primo Dantedì

24 mar 2020

Due speciali su Dante di Rai Cultura

22 mar 2020

25 marzo 2020: il primo Dantedì

21 mar 2020

Claudio Marazzini intervistato su Nev.it

06 mar 2020

Vai alla sezione