Il museo della lingua italiana a Firenze: un progetto che si realizza

"Un museo diverso da quelli a cui siamo abituati", "un'esperienza concentrata", capace di consegnare al visitatore "la ricchezza infinita della lingua, scritta e orale, antica e moderna, colta e popolare ad un tempo": così Claudio Marazzini, presidente dell'Accademia della Crusca, presenta il progetto del museo della lingua italiana, che finalmente inizia a concretizzarsi grazie allo stanziamento dei fondi da parte del governo. Anche il sindaco di Firenze Dario Nardella manifesta il suo entusiasmo: "una svolta importante per la città".

L'idea del museo, già sostenuta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dal ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini, è stata fortemente promossa da molti rappresentanti dell'Accademia della Crusca con incontri e iniziative e anche, sulle pagine di questo sito, con un Tema di discussione proposto ai nostri lettori dalla presidente onoraria della Crusca Nicoletta Maraschio (Il Museo della lingua italiana: una svolta nella politica linguistica nazionale?, agosto 2020). Adesso i propositi sono molti: il museo dovrà fornire una rappresentazione diacronica e sincronica dell'italiano, ripercorrendone la storia, rappresentandone le varietà, con un'attenzione particolare alla contemporaneità in evoluzione. L'esperienza che il museo permetterà al visitatore di fare sarà al contempo concreta e virtuale, grazie all'esposizione documentaria e la messa a disposizione di materiali multimediali, a garanzia di una visita immersiva e coinvolgente. Dal punto di vista tecnologico, spiega il sindaco di Firenze, l'allestimento sarà all'avanguardia. Il museo sarà realizzato nel complesso di Santa Maria Novella e gestito dal Comune di Firenze in collaborazione con l'Accademia della Crusca. Il progetto è stato promosso, oltre che dalla nostra Accademia, dall'Accademia dei Lincei, dalla Società Dante Alighieri, dall'ASLI e dalla Treccani.

Raccogliamo in questa pagina una piccola rassegna stampa sul tema del museo:

Archivio


Agenda eventi

  Evento di Crusca

  Collaborazione di Crusca

  Evento esterno


Avvisi

Nuovo regolamento per gli utenti della Biblioteca

Avviso dalla biblioteca

Dal 3 gennaio 2023, per gli studiosi che accedono alla Biblioteca è in vigore un nuovo regolamento.

Ordine di servizio

Avviso da Crusca

In ottemperanza alla normativa vigente, si raccomanda a tutti coloro che frequentano, a vario titolo, la Villa medicea di Castello, l’osservanza delle seguenti regole da adottare per il contenimento dei consumi energetici:
- all’interno della Villa l’esercizio degli impianti termici di climatizzazione alimentati a gas naturale è consentito per 11 ore giornaliere dall’8 novembre al 7 aprile (art. 1 comma 2 del Decreto del Ministro della Transizione ecologica del 6 ottobre 2022);
- la media ponderata delle temperature dell'aria, misurate nei singoli ambienti di ciascun locale della Villa per la climatizzazione invernale non deve essere superiore a 19 gradi centigradi, più 2 gradi centigradi di tolleranza (art. 19-quater del Decreto legge n. 17 del 1° marzo 2022);
- l’apertura delle finestre per il ricambio dell’aria deve essere limitata allo stretto necessario;
- regolare la luminosità della luce artificiale a seconda della luminosità esterna;
- spegnere le luci, il monitor del PC e il fancoil quando ci si allontana dalla propria postazione di lavoro e al termine del proprio orario di lavoro;
- non stampare mail o altri documenti, se non strettamente necessario.

Vai alla sezione

Notizie dall'Accademia

Scomparsa l'accademica Bice Mortara Garavelli

26 gen 2023

Antichi maestri: un allestimento teatrale appositamente pensato per la Crusca

11 nov 2022

Scomparso lo storico della lingua Andrea Dardi

02 nov 2022

Due spettacoli teatrali alla villa medicea di Castello

26 ott 2022

Scomparso l'accademico Luciano Agostiniani

20 ott 2022

L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo: il libro edito dall'Accademia in occasione della Ventiduesima Settimana della lingua italiana nel mondo

15 ott 2022

Tre visite guidate riservate ai soci UniCoop Firenze e Amici dell'Accademia della Crusca

10 ott 2022

Sao ko kelle terre. Piccola storia della lingua italiana: al MUNDI uno spettacolo dedicato alla lingua italiana

23 set 2022

Vai alla sezione